Torino, Sacchi: «Belotti è un eroe generoso, dà sempre tutto in campo»

Torino, Sacchi: «Belotti è un eroe generoso, lo conosco da tempo e merita tutto quello che ha, dà sempre tutto in campo»

Andrea Belotti sta vivendo un momento di grande forma, culminato nella sensazionale prova di domenica con il Sassuolo. Ieri a Torino un maestro del calcio come Arrigo Sacchi ha presentato il suo libro, “La partita degli immortali”, e ha speso parole importanti per l’attaccante del Toro: «Belotti lo conosco da tanti anni – ha detto il tecnico romagnolo – lo prendemmo nelle giovanili azzurre quando era ancora all’Albinoleffe. E’ un ragazzo che merita tutto, perché è un generoso, e dà sempre tutto in campo. Un eroe».

Una vera e propria incoronazione per Belotti quella di Sacchi, che a precisa domanda non si è voluto esprimere sul ritorno in azzurro del centravanti del Torino: «La Nazionale? Questo dovete chiederlo a Mancini». E’ chiaro però che con il tecnico del Milan più bello di sempre, il Gallo avrebbe un posto in azzurro, spazio che il capitano granata dovrebbe comunque riconquistare nelle prossime gare che vedranno l’Italia in campo a giugno. Prima però dovrà guidare il Toro verso l’approdo in Europa, e il presente si chiama Empoli. In Toscana i granata dovranno conquistare la vittoria in un pericoloso testa coda che mette in palio punti importanti anche per la salvezza. Ma se il Gallo vuole iniziare a cantare anche nelle coppe, dovrà farlo anche al Castellani.