Tottenham, Villas Boas vede il terzo posto

© foto www.imagephotoagency.it

Tottenham Villas Boas– Andre Villas Boas potrebbe celebrare il suo anniversario di esonero dal Chelsea di Abramovich, facendo un passo decisivo verso il terzo posto. Esattamente un anno fa il tecnico portoghese venne esonerato dalla panchina dei Blues, ma quest’anno con gli Spurs la musica è decisamente cambiata e il Tottenham è sicuramente una delle squadre che esprimono il miglior calcio d’Europa. Nel week end il Tottenham affronterà il Liverpool in una sfida che si preannuncia fondamentale per il terzo posto: “Si vedrà tutto a fine stagione, non credo sarà decisiva“-ha detto il portoghese al Daily Mail-“L’Europa League? Non è assolutamente una fatica, io credo che, anzi, serva a darci una spinta in più per affrontare le prossime gare. So che anche il Liverpool la pensa così, anche i Reds vogliono assolutamente vincere l’Europa League e non vivono l’impegno europeo come un freno“. L’avventura di Villas Boas al Tottenham non era iniziata benissimo, dopo dieci giornate gli Spurs erano in piena zona retrocessione, poi la svolta: “Ora io e i miei giocatori remiamo tutti nella stessa direzione. Questo fa la differenza“.