Connettiti con noi

Napoli News

Udinese-Napoli 0-3: pagelle e tabellino- Serie A 2018/2019

Pubblicato

su

 

Udinese-Napoli, 9ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Dopo la pausa per le Nazionali, che ha visto l’Italia guadagnarsi la salvezza in Nations League è il momento di tornare a concentrarsi sul campionato. Per la 9ª giornata di Serie A il Napoli va a alla Dacia Arena a far visita all’Udinese. Gli azzurri di Ancelotti vorranno continuare nel loro buon momento di forma centrando un’altra vittoria. Non sarà facile però perché De Paul e compagni venderanno cara la pelle, cercando di portarsi a casa dei punti.


Udinese-Napoli 0-3: il tabellino

MARCATORI: pt 13′ Fabian Ruiz; st 36′ Mertens rig., 41′ Rog

UUDINESE (4-1-4-1):Scuffet 5.5; Stryger-Larsen 5.5, Nuytinck 5.5, Ekong 5.5 (34′ pt Opoku 5), Samir 5.5; Behrami 5.5 (22′ st Barak 6); Pussetto 6, Fofana 5, Mandragora 5, De Paul 5.5; Lasagna 6. All. Velazquez

NAPOLI (4-4-2): Karnezis 6.5; Malcuit 6, Albiol 6, Koulibaly 6.5, Hysaj 6; Callejon 6.5, Allan 6.5, Zielinski 5.5 (40′ st Rog ng), Verdi ng (3′ pt Fabian Ruiz 7); Milik 5.5 (29′ st Hamsik 6), Mertens  6.5. All. Ancelotti

ARBITRO: Mariani

LE PAGELLE

UDINESE IL MIGLIORE

LASAGNA 6 – Uno dei pochi che ci crede sempre e continua a lottare su ogni pallone fino alla fine. Gli manca però un pizzico di cattiveria e precisione sotto porta

UDINESE IL PEGGIORE

FOFANA 5 – Gravissimo l’errore in disimpegno, quando si fa soffiare palla da Fabian Ruiz sul primo gol. Poi gioca una partita anonima, assente sia in impostazione che in ripiegamento

NAPOLI IL MIGLIORE 

FABIAN RUIZ 7 – Altra buona prestazione dell’ex Betis, forse la migliore in azzurro. Pronti via e segna il gol che sblocca la gara, aggiungendo qualità e geometrie al centrocampo azzurro

NAPOLI IL PEGGIORE 

MILIK 5.5 – Serata storta per il polacco che non ne combina una giusta. Assente dal gioco, non riesce mai a rendersi pericoloso

Udinese-Napoli: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Vince il Napoli con un secco 3-0, anche se il risultato è più bugiardo di quel che sembra. Per più di mezz’ora infatti non succede granchè, l‘Udinese ci prova con poca convinzione e il Napoli si difende con ordine per poi ripartire. Nel finale però arriva prima il raddoppio di Mertens su rigore procurato da Callejon e poi la rete di Rog che issa il risultato finale sullo 0-3.

49′ st – Fischia Mariani, vince il Napoli 0-3

45′ st – Ancora 4′ di recupero e sarà finita

42′ st – Karnezis, ottimo riflesso sul colpo di testa di Samir

41′ st – Goooooooool! Rog appena entrato sigla lo 0-3 dal limite

40′ st – Terzo cambio per Ancelotti, fuori uno spento Zilinski e dentro Marko Rog

36′ st – Va Mertens: spiazzato Scuffet, 0-2 Napoli

33′ st – Calcio di rigore per il Napoli assegnato per un fallo di mano di Opoku su tiro di Callejon

29′ st – Callejon mette una bella palla arretrata per Zielinski in area, conclusione ribattuta sulla linea e allontanata dalla difesa

25′ st- Ripresa molto bloccata, l’Udinese ha alzato il ritmo, ma non impensierisce la difesa azzurra

22′ st – Angolo di Callejon nel mezzo, palla che attraversa tutta l’area di rigore

17′ st  – Palla di Mertens per l’inserimento di Malcuit, che però non riesce ad agganciare in area

11′ st – Cross di Behrami per Lasagna che non riesce a girare in porta. Udinese che sta premendo ora

5′ st – Cross dalla sinistra di Larsen, palla spazzata da Albiol

2′ st – Samir blocca Fabian Ruiz lanciato a rete e salva i suoi

1′ st – Si riparte a Udine

SINTESI PRIMO TEMPO – Termina 0-1 un bel primo tempo a Udine. Gli uomini di Ancelotti chiudono meritatamente in vantaggio grazie al primo gol in Italia di Fabian Ruiz. Pronti via e Verdi si fa male, al suo posto dunque entra proprio l’ex Betis, che al quarto d’ora pesca un destro magnifico che batte Scuffet. L’Udinese fa grande fatica a reagire e si fa vedere solo con un paio di Guizzi di Lasagna che non trovano il bersaglio grosso. Proprio nel finale però Karnezis salva su un tentativo ravvicinato di Pussetto. Si va dunque a riposo sullo 0-1.

49′ pt – Fischia Mariani termina il primo tempo

49′ pt – Karnezis a mano aperta salva il Napoli sulla deviazione ravvicinata di Pussetto

45′ pt – Saranno ben 4′ i minuti di recupero

42′ pt – Cross dentro di Malcuit per Milik, girata aerea alta di poco

40′ pt – 5′ al termine di un bel primo tempo

37′ pt – Duro intervento di Milik su De Paul, Mariani prima estrae il giallo, poi va a controllare al Var e conferma la sua decisione

32′ pt – Tentativo al volo di Lasagna in area, blocca Karnezis

31′ pt – Palla perfetta di Allan per l’inserimento di Zielinski, conclusione fuori di poco

27′ pt – Callejon appoggia per Allan al limite, ma Fofana intercetta e sventa

22′ pt – Karnezis! Con difficoltà dice di no al diagonale di Lasagna, si è però svegliata l’Udinese all’improvviso

21′ pt – Ci prova De Paul dal limite, tentativo che finisce altissimo

18′ pt – Udinese colpito a freddo dal gol e che non sembra in grado di opporre una reazione convincente

13′ pt – Gooooool! Il Napoli la sblocca con Fabian Ruiz che ruba palla a Fofana al limite, salta Behrami e fa partire un destro a giro che non lascia scampo a Scuffet

12′ pt – Ancora Callejon , che entra in area e calcia, palla che sfiora la traversa

10′ pt – Verticalizzazione per Malcuit, tiro cross che scheggia il palo e termina fuori

9′ pt – Conclusione dalla distanza di Callejon, blocca Scuffet senza problemi

6′ pt – Contropiede del Napoli che libera Malcuit al cross, palla ribattuta che finisce in fallo laterale

3′ pt – Eccolo il cambio: fuori Verdi, dentro Fabian Ruiz, con Zielinski che va prendere il posto dell’ex Bologna

2′ pt – Verdi ha un problema, ed è costretto ad uscire, al suo posto è pronto Fabian Ruiz

1′ pt – Fischia Mariani comincia Udinese-Napoli


Udinese-Napoli: formazioni ufficiali

Ecco le scelte ufficiali dei due allenatori. Tutto confermato in casa Udinese con Velazquez che si affida al 4-1-4-1 con De Paul alle spalle di LasagnaAncelotti invece effettua alcune modifiche rispetto alle indiscrezioni della vigilia. C’è Koulibaly in difesa con Albiol, e non Maksimovic. In avanti invece scelta la coppia MertensMilik, dal momento che Insigne è infortunato.

UUDINESE (4-1-4-1):Scuffet; Stryger-Larsen, Nuytinck, Ekong, Samir; Behrami; Pussetto, Fofana, Mandragora, De Paul; Lasagna. All. Velazquez

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Zielinski, Verdi; Milik, Mertens. All. Ancelotti

 

 


Udinese-Napoli: probabili formazioni e pre-partita

Velazquez vara l’undici anti Napoli affidandosi ai migliori a disposizione, disposti in un coperto 4-1-4-1. Tra i pali Scuffet, protetto da una linea a quattro formata da Larsen, Ekong, Nuytnick e Samir. Centrocampo folto dove toccherà a Behrami e Fofanà limitare le fonti di gioco azzurre. Le chiavi della squadra saranno affidate come al solito a De Paul, che agirà alle spalle di Lasagna. Ancelotti invece sembra propenso a schierare il solito 4-4-2 con un importante novità: Lorenzo Insigne è infortunato e non sarà della partita. Al suo posto dovrebbe infatti agire Mertens in coppia con Milik e con Callejon e Verdi sulle fasce.

UUDINESE (4-1-4-1):Scuffet; Stryger-Larsen, Nuytinck, Ekong, Samir; Behrami; Pussetto, Fofana, Mandragora, De Paul; Lasagna. All. Velazquez

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Zielinski, Verdi; Milik, Mertens. All. Ancelotti


Udinese-Napoli: i precedenti del match

Il Napoli evidentemente si esalta quando incontra l’Udinese. Gli azzurri infatti negli ultimi 5 incontri tra campionato e Coppa Italia hanno ottenuto solamente vittorie, l’ultima delle quali è un sonoro 4-2 inflitto al San Paolo il 18 aprile scorso.


Udinese-Napoli: l’arbitro del match

L’arbitro di questo Udinese-Napoli sarà Maurizio Mariani. Il fischietto 36 enne ha già maturato una buona esperienza in Serie A, con già 55 presenze alle spalle. Ad aiutarlo ci saranno gli assistenti Bindoni e Paganesi e il quarto uomo Ghesini.


Udinese-Napoli Streaming: dove vederla in tv

Udinese-Napoli sarà trasmessa a partire dalle ore 20.30 in diretta streaming per pcsmartphonetabletsmart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.