Udinese-Parma 1-2, pagelle e tabellino

Udinese-Parma 1-2, pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Udinese-Parma, 20ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Parma sbanca la Dacia Arena di Udine, quinta vittoria esterna per la squadra di D’Aversa: finisce 1-2 la sfida con l’Udinese. Le reti son state realizzate da Inglese al 10′ su rigore, poi il pareggio del nuovo acquisto friulano Okaka al 50′ fino alla rete decisiva di Gervinho in contropiede.  La vittoria odierna permette al Parma di salire a quota 28 punti in classifica e iniziare nel migliore dei modi il 2019 dopo un ottimo girone di andata. L’Udinese resta a quota 18 punti ed è quindicesima in classifica, in attesa delle sfide di domani e lunedì.

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA 


Udinese-Parma 1-2: pagelle e tabellino

MARCATORI: 10′ pt Inglese (rig.), 5′ st Okaka, 23′ st Gervinho

UDINESE (3-5-2): Musso 6.5, Opoku 5.5, Nuytinck 5.5, Troost-Ekong 6, Stryger Larsen 6, Fofana 6, Behrami 6 (cap.), De Paul 6.5, D’Alessandro 6 (dal 42′ st Balic sv), Okaka 6.5 (dal 28′ st Machis 5.5), Lasagna 6. Allenatore: Nicola

PARMA (4-3-3): Sepe 7, Iacoponi 6, Bastoni 6.5, Bruno Alves 6.5 (cap.), Gagliolo 6, Deiola 6 (dal 27′ st Kucka 6), Stulac 6.5 (dal 47′ st Scozzarella sv), Barillà 6, Gervinho 7.5 (dal 42′ st Gazzola sv), Inglese 7, Biabiany 6. Allenatore: D’Aversa

UDINESE – IL MIGLIORE 

Okaka 6.5 – Buona prestazione per il nuovo acquisto dell’Udinese che riesce anche a trovare il gol all’esordio che vale il parziale 1-1. La forma fisica non è quella dei tempi migliori e esce dopo buoni settanta minuti.

UDINESE – IL PEGGIORE

Nuytinck 5.5 – Condivide la prestazione negativa con molti dei suoi compagni di reparto e di squadra, ad esempio Opoku. Impacciato con il pallone tra i piedi, spesso distratto in fase difensiva.

PARMA – IL MIGLIORE

Gervinho 7.5 – Gol in contropiede che fa strabuzzare gli occhi ai tifosi ducali. Uno sprint che non lascia scampo all’ultimo difensore bianconero, per poi superare di slancio il portiere Musso e depositare – non senza un brivido – la palla dell’1-2 che vale i tre punti.

PARMA – IL MIGLIORE 

Sepe 7 – Premiamo un altro dei migliori in campo oggi in Udinese-Parma e da segnalare alcune parate preziose di Sepe a difesa dei tre punti. In attacco decisiva e sempre concreta la prestazione di Inglese.

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo

NOTE: Ammoniti Opoku, Okaka e D’Alessandro (U), Deiola (P)


Udinese-Parma 1-2: diretta live in tempo reale e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Il secondo tempo inizia subito bene per i padroni di casa, la squadra di Nicola riesce a trovare il gol del pareggio dopo cinque minuti. L’1-1 è opera del nuovo arrivato Okaka, bravo ad anticipare tutti di testa e depositare in rete a porta vuota. Il Parma non si lascia tramortire e va vicino al nuovo vantaggio con Biabiany, ma l’ex Inter fallisce un pallone d’oro servitogli da Gervinho in area. La partita si apre, entrambe vanno a caccia del gol vittoria ma l’Udinese fallisce la doppia occasione con Lasagna e De Paul che colpisce il palo. Al 68’ la corsa di Gervinho in contropiede taglia in due la difesa, l’ivoriano si presenta di fronte a Musso e lo supera in dribbling prima di concludere col sinistro in rete. Parma nuovamente in vantaggio alla Dacia Arena, i due tecnici danno il via alla girandola di cambi, ma non arrivano occasioni importanti per i friulani.

94′ Fine partita, il Parma sconfigge in trasferta l’Udinese per 1-2 con le reti di Gervinho e Inglese.

93′ buona opportunità per l’Udinese, con De Paul che prova il tiro dal limite dell’area: palla alta

92′ cambio nel Parma: dentro Scozzarella, fuori Stulac

91′ quattro minuti di recupero

90′ calcio d’angolo per l’Udinese, Sepe blocca il pallone con sicurezza

88′ sostituzione per l’Udinese: dentro Balic per D’Alessandro

87′ cambio nel Parma: dentro Gazzola per Gervinho

83′ ultimi scampoli di partita alla Dacia Arena, il Parma va a caccia di tre punti che potrebbero cambiare gli obiettivi stagionali

79′ Palo dell’Udinese, Sepe tocca quel che basta al tiro di De Paul per scagliarsi sul palo e finire in angolo

77′ conclusione del neo-entrato Machis, controllo e tiro di sinistro ma Sepe devia in angolo

73′ sostituzione Udinese: Machis fa il suo ingresso in campo per Okaka

72′ sostituzione Parma: Kucka fa il suo ritorno in Serie A, esce Deiola

68′ torna in vantaggio il Parma, 1-2 realizzato da Gervinho che si invola in contropiede, travolge Fofana e supera anche Musso prima di depositare a porta vuota. Che gol di Gervinho!

68′ GOL DEL PARMA!!!! Ha segnato Gervinho, splendido gol in contropiede dell’ivoriano

67′ Ancora De Paul! Bellissimo l’interno destro dell’argentino indirizzato all’incrocio, Sepe si accontenta del corner

65′ pericolo Udinese! Sepe è bravissimo ad arrivare sul colpo di testa di Lasagna, poi De Paul sul tap-in colpisce il palo esterno. Friulani vicinissimi al vantaggio

62′ pericoloso ancora una volta Gervinho, con le sue falcate l’ivoriano sta facendo venire il mal di testa alla difesa dell’Udinese

60′ occasione fallita dal Parma, bellissima azione personale di Gervinho ma Biabiany spreca malamente da pochi metri e colpisce d’esterno sparando il pallone fuori

55′ ammonizione Parma, cartellino giallo a Deiola per il fallo su D’Alessandro

53′ cambia il match alla Dacia Arena, l’Udinese adesso prova a vincerla

50′ batti e ribatti in mezzo all’area di rigore, Okaka è il più veloce di tutti e di testa deposita in rete a porta sguarnita, 1-1 alla Dacia Arena!

50′ GOL UDINESE!!!! Ha segnato Stefano Okaka, primo gol in Serie A 2018/19

49′ occasione Parma, Inglese vicino alla doppietta: controlla bene in area il pallone servito da Biabiany, ma c’è il grande intervento di Musso

46′ E’ iniziato il secondo tempo di Udinese-Parma!

Le squadre stanno per tornare in campo, a breve il via al secondo tempo di Udinese-Parma

SINTESI PRIMO TEMPO – Si interrompe dopo 220 minuti l’inviolabilità della porta di Musso, spiazzato da Inglese sul rigore che vale lo 0-1 per il Parma in vantaggio alla Dacia Arena. Prima mezz’ora di gioco sottotono per la formazione di Nicola, colpita a freddo dalla rete del bomber gialloblù dopo l’intervento del Var che ha rivisto la prima decisione dell’arbitro Mazzoleni sul calcio di rigore. Molto vivace Okaka, neo-acquisto bianconero che va vicino al gol in due occasioni ma becca ingenuamente il giallo, e D’Alessandro, una spina nel fianco per la difesa parmense. L’Udinese è pericolosa in più occasioni, in particolar modo al 28′ con Stryger Larsen imbeccato con una palla geniale da De Paul ma l’esterno calcia male e fallisce l’occasione per il pareggio.

47′ Fine primo tempo, Parma in vantaggio con il rigore di Inglese al minuto 11.

46′ De Paul con il tiro a giro sul secondo palo, palla fuori

46′ proteste dell’Udinese per un tocco di Iacoponi in area, ma il braccio era lungo il corpo: non è rigore

45′ occasione per Okaka! L’ex Watford riceve in area e tira verso la porta di Sepe, ma la conclusione non è delle migliori, palla fuori

45′ due minuti di recupero

43′ 63 a 37 le percentuali di possesso palla, ma è il Parma a essere in vantaggio sui bianconeri

38′ cartellino giallo anche per Okaka, alla sua prima in bianconero, per il fallo su Bruno Alves e successive proteste

35′ il Parma calcia due volte verso la porta di Musso, prima con la punizione di Inglese dai trenta metri e poi con Barillà

33′ primo cartellino giallo del match, ammonito Opoku che ferma Gervinho in contropiede

32′ cross di Fofana, Okaka prova a far da torre spizzando sul secondo palo ma Lasagna è ben contenuto dal proprio marcatore

30′ mezz’ora di gioco alla Dacia Arena, Udinese sotto 0-1 in casa contro il Parma

28′ De Paul disegna calcio sul taglio di Larsen, ma l’esterno bianconero fallisce clamorosamente la conclusione da buona posizione

28′ occasione fallita dall’Udinese per il pareggio, che errore di Stryger Larsen!

25′ fin qui un Parma molto ordinato gestisce il vantaggio maturato grazie al rigore realizzato da Inglese

24′ molto attivo D’Alessandro per i padroni di casa, è ancora un suo cross a creare grattacapi alla difesa ducale

21′ calcio d’angolo per l’Udinese, intanto primi sprazzi di Okaka in bianconero, qualche errore di troppo per Fofana e De Paul

20′ cross a rientrare di D’Alessandro dalla sinistra, Lasagna svetta di testa ma la palla si perde fuori

19′ De Paul manca il controllo di palla, fallisce l’ottima occasione di contropiede per l’Udinese

18′ Musso allontana con i pugni la punizione di Stulac sul secondo palo, nuovo calcio d’angolo per il Parma

16′ bella giocata di Inglese, guadagna un calcio di punizione pericoloso per la retroguardia friulana

15′ l’Udinese prova una timida reazione alla doccia fredda del gol di Inglese, fin qui bianconeri poco pericolosi

11′ si sblocca la sfida della Dacia Arena dopo appena dieci minuti di gioco, decisivo in questo caso l’intervento del Var per la concessione del rigore agli ospiti

10′ 0-1 GOL DEL PARMA!!!!! Inglese realizza il calcio di rigore e spiazza Musso, ducali in vantaggio alla Dacia Arena

9′ Calcio di rigore per il Parma! Intervento della Var, Mazzoleni concede il tiro dal dischetto

8′ Cross di Iacoponi che attraversa tutta l’area, Gervinho è in ritardo e non arriva all’appuntamento col gol

8′ Gervinho reclama un calcio di rigore per il fallo subito in area di rigore, per Mazzoleni non c’è fallo di De Paul

6′ primo calcio d’angolo del match, calcia Stulac: stacco di Bruno Alves, palla alta

4′ prima conclusione di Okaka che difende spalle alla porta ma poi spara alto sulla traversa

3′ insidioso il traversone di D’Alessandro dopo un efficace uno contro uno, Sepe riesce a bloccare

2′ cross interessante di Larsen dalla sinistra, colpo di testa di Lasagna non preciso

1′ Calcio d’inizio, via a Udinese-Parma! La gara di andata si è conclusa sul 2-2

Udinese che gioca con la consueta maglia bianconera, divisa giallo-blu per il Parma di D’Aversa che non ha mai pareggiato in trasferta in questo campionato

Risuona l’inno della Serie A, a breve il fischio d’inizio di Mazzoleni

Lo speaker della Dacia Arena annuncia le formazioni ufficiali delle due squadre, tutto pronto per l’ingresso in campo dei 22 calciatori

Si avvicina il calcio d’inizio alla Dacia Arena della sfida tra Udinese-Parma, valevole per il turno numero venti del campionato italiano di Serie A 2018/2019. La partita farà seguito al primo anticipo del sabato, Roma-Torino, e verrà disputata alle ore 18 di sabato 19 gennaio. Questa sera Inter-Sassuolo chiuderà il terzetto di anticipi del primo turno di campionato del 2019 nonché prima giornata del girone di ritorno. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Udinese-Parma. Previsioni di formazione confermate per gli undici titolari di Davide Nicola in Udinese-Parma. C’è il neo-acquisto Okaka dal primo minuto che farà coppia con la punta Lasagna nel 3-5-2 bianconero, di cui gli esterni D’Alessandro e Stryger Larsen compongono il centrocampo assieme a Fofana, Behrami e De Paul. Difesa titolare bianconera con Opoku, Ekong e Nuytinck. Nel Parma spazio a Biabiany dal primo minuto, tridente ducale completato da Gervinho e Inglese. Entrambi gli allenatori cercano punti importanti da questa sfida, l’Udinese vuole allontanarsi dalla zona retrocessione mentre il Parma ha sorpreso in positivo con 25 punti nel girone di andata.


Udinese-Parma: formazioni ufficiali

UDINESE (3-5-2): Musso, Opoku, Nuytinck, Troost-Ekong, Stryger Larsen, Fofana, Behrami, De Paul, D’Alessandro, Okaka, Lasagna. A disposizione: Nicolas, Perisan, Zeegelaar, Ter Avest, Coulibaly, Pontisso, Iniguez, Balic, Micin, Machis. Allenatore: Davide Nicola

PARMA (4-3-3): Sepe, Iacoponi, Bastoni, Bruno Alves, Gagliolo, Deiola, Stulac, Barillà, Gervinho, Inglese, Biabiany. A disposizione: Frattali, Dimarco, Ceravolo, Sierralta, Gobbi, Di Gaudio, Scozzarella, Gazzola, Siligardi, Dezi, Kucka, Sprocati. Allenatore: Roberto D’Aversa

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo


Udinese-Parma: probabili formazioni e pre-partita

L’Udinese di Nicola va a caccia del secondo successo di fila in campionato per allontanarsi dalla zona retrocessione. Appuntamento col Parma caratterizzato da assenze, due per squalifica quali Mandragora e Pussetto, diversi per infortunio quali Badu, Samir, Ingelsson, Teodorczyk e Barak. In ripresa Lasagna che dovrebbe comporre il tandem offensivo insieme al neo-acquisto Okaka. Ci sarà De Paul, schierato a centrocampo con Fofana e Behrami, Larsen e D’Alessandro gli esterni. Il Parma recupera Inglese in attacco, non ci sarà Rigoni a causa di un infortunio e sostituito da Deiola. Kucka e Scozzarella, nuovi acquisti dei ducali, partiranno dalla panchina. Gervinho e Biabiany le ali a supporto di Inglese, ma l’ex Inter è in ballottaggio con Siligardi.

UDINESE (3-5-2): Musso, Opoku, Nuytinck, Troost-Ekong, Stryger Larsen, Fofana, Behrami, De Paul, D’Alessandro, Okaka, Lasagna. A disposizione: Nicolas, Perisan, Zeegelaar, Ter Avest, Coulibaly, Pontisso, Balic, Micin, Machis. Allenatore: Davide Nicola.

PARMA (4-3-3): Sepe, Iacoponi, Bastoni, Bruno Alves, Gagliolo, Deiola, Stulac, Barillà, Gervinho, Inglese, Biabiany. A disposizione: Frattali, Dimarco, Gazzola, Gobbi, Sierralta, Di Gaudio, Kucka, Scozzarella, Baraye, Caracciolo, Siligardi, Sprocati. Allenatore: Roberto D’Aversa.


Udinese-Parma: i precedenti del match

Oggi Udinese-Parma si sfideranno per la 22esima volta in Serie A con il fattore campo a favore dei bianconeri. Dei 21 precedenti ben 10 sfide si son risolte con una vittoria dei friulani, contro i 4 successi esterni del Parma al netto di 7 pareggi. Trentotto le reti realizzate dall’Udinese, ventisei quelle del Parma. La sfida in A manca dalla stagione 2014-2015 quando il Parma perse 4-2 contro l’Udinese al Friuli. Nel 2013-2014 finì 3-1 per l’Udinese, con reti di Badu, Heurtaux e Muriel. Nel 2012-2013 l’ultimo pareggio tra le due, un 2-2 targato Di Natale e Pereyra per i friulani, Marchionni e Palladino per gli emiliani. Per trovare l’ultimo successo esterno in A del Parma a Udine bisogna tornare alla stagione 2010-2011 risolta da una doppietta di Amauri.


Udinese-Parma: l’arbitro del match

La sfida Udinese-Parma di sabato 19 gennaio 2019 verrà diretta dal signor Paolo Silvio Mazzoleni, arbitro della sezione Aia di Bergamo. La gara delle 18 alla Dacia Arena è valida per la ventesima giornata della Serie A TIM 2018/2019. L’arbitro Mazzoleni verrà coadiuvato dai guardalinee Stefano Liberti di Pisa ed Edoardo Raspollini di Livorno, mentre Antonio Rapuano di Rimini sarà il quarto ufficiale di gara. Per quel che concerne il Var, infine, Gianluca Auleriano di Bologna e Fabiano Preti di Mantova saranno rispettivamente gli addetti Var e Avar. Non ci sono precedenti per il Parma in questa stagione con la direzione arbitrale di Mazzoleni. L’Udinese invece è stata diretta una volta in stagione dal fischietto di Bergamo, il 2-2 del 28 ottobre contro il Genoa alla 10ª giornata di campionato.


Udinese-Parma Streaming: dove vederla in tv

Udinese-Parma sarà trasmessa a partire dalle ore 18 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Calcio 1 (canale 251 dello Sky Box), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.