Connettiti con noi

2015

Juventus, Raiola: «Pogba? Deciderà il suo futuro in base alle offerte»

Pubblicato

su

Prosegue il procuratore: «Vale più di 100 milioni»

Ancora incerto il futuro di Paul Pogba. Mino Raiola ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di “Tuttosport” parlando dell’affare sfumato tra Inter e Juventus prima di Calciopoli per la cessione di Zlatan Ibrahimovic (i due club si erano accordati per 85 milioni di euro, ma l’addio di Moggi e la retrocessione in B dei bianconero cambiò tutto) ma ha anche detto la sua sul futuro di Paul Pogba.

LE DICHIARAZIONI – Queste le parole di Mino Raiola: «Quante possibilità ha la Juve di trattenere Pogba? Non si sa, ora. Paul deciderà al momento in base alle offerte che ci saranno sul tavolo e a quello che si sentirà dentro. Si è già trovato nella stessa situazione la scorsa estate. Il giocatore è cresciuto e con lui il prezzo: penso che 100 milioni non basteranno. Dipenderà da Agnelli. Di sicuro il fatto che Paul abbia deciso di rimanere dimostra che ha investito molto sulla Juve. E tanto hanno investito pure i dirigenti bianconeri rinunciando a molti milioni. Tra Paul e la Juve c’è un legame forte. E’ voluto restare ed ha avuto ragione. Pallone d’Oro? Io non credo nel Pallone d’Oro come non ho mai creduto nella Fifa, Ibra, se non fosse un premio politico lo avrebbe vinto almeno una volta. Pogba possiede le qualit per vincere il Pallone d’Oro. Pogba è come per certi modelli limitati di Ferrari: sono in pochi a poterselo permettere. Barcellona? Al momento la Juve è più avanti delle altre».