Italia, Bonucci: «Non cerchiamo alibi»

© foto www.imagephotoagency.it

Insigne: «Accetto le scelte di Conte, mi tiene in considerazione»

E’ arrivata una sconfitta nella terza ed ultima gara della fase a gironi di Euro 2016 per l’Italia di Conte: gli azzurri sono stati sconfitti 1-0 dall’Irlanda, ma nonostante ciò si sono qualificati al primo posto. Nel post-gara, a Sky Sport, Leonardo Bonucci ha commentato così il ko: «Sentito il peso della diffida? E’ normale essere condizionati, il nostro dovere ora è quello di dare il massimo, potevamo fare qualcosa in più ma complimenti all’Irlanda. Oggi abbiamo sbagliato qualcosa di troppo, la loro corse e le condizioni del campo non ci hanno aiutati. Non cerchiamo alibi: dobbiamo continuare sulla strada intrapresa prima della partita di stasera».

LE PAROLE DI INSIGNE – Questa invece l’analisi di Lorenzo Insigne a Rai Sport: «Sono entrato in campo per aiutare la squadra, siamo stati uniti e questo è importante. Ora testa alla gara più importante, quella contro la Spagna. Conte ci fa sentire tutti importanti, ci ha dato fiducia: abbiamo provato a dare il massimo, spero sia andato bene al mister. Il campo era come era, dal punto di vista fisico l’Irlanda è più forte di noi. Conte mi tiene in considerazione, se sono qui è grazie a lui: accetto le sue scelte, non conta quanto uno gioca poiché la forza della squadra è il collettivo».