Caso Venezia, dopo il no del Tar si andrà al Consiglio di Stato: la situazione

Caso Venezia, dopo il no del Tar si andrà al Consiglio di Stato: la situazione
© foto www.imagephotoagency.it

Caso Venezia, dopo la risposta negativa del Tar i lagunari andranno al Consiglio di Stato: la situazione

La situazione attuale del Venezia, dopo il verdetto dei playout, recita retrocessione in Serie C. Tuttavia, i lagunari lotteranno ancora per salvaguardare la loro situazione. Dopo la risposta negativa del Tar, si aspettano novità sul fronte iscrizione alla Serie B del Palermo, ma nel frattempo rimane aperta un’altra porta: il ricorso al Consiglio di Stato. 

Come dichiarato dall’amministratore delegato del Venezia, Andrea Rogg«..i nostri legali si sono messi al lavoro per verificare quale sia la strada migliore da percorrere, al 99% andremo al Consiglio di Stato». Nel frattempo, il Venezia prepara anche la documentazione necessaria all’iscrizione in Serie C.