Connettiti con noi

Calcio italiano

Zola: «Zaniolo una superstar, Chiesa mi piace tantissimo. Scudetto? Dico Inter…»

Pubblicato

su

Zola

Gianfranco Zola ha parlato della corsa scudetto in Serie A, ma anche di chi sono i migliori italiani del momento secondo il suo parere

Gianfranco Zola, storico ex calciatore italiano ora allenatore, in una intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato della lotta scudetto in Serie A e di diversi argomenti che riguardano il calcio italiano.

QUANTO VALE VLAHOVIC – «Tanto. È un grandissimo acquisto e la Juve con lui può fare il salto di qualità. La Juve però già da una decina di partite è costante e ha alzato il baricentro. Recupera palla un po’ più in alto e lo fa bene». 

ALLEGRI«Mi sembra che Max ci abbia messo un po’ per trovare la quadra, ma ci sta riuscendo». 

SCUDETTO«L’Inter è la mia favorita e il Napoli non mollerà, ma anche il Milan e la Juve sono in corsa». 

ATALANTA«Non favorita ma pericolosa. In generale vedo una crescita nella mentalità, molti adesso in Italia provano a vincere con il gioco. Certo, con la Premier c’è grande differenza. A noi mancano velocità nelle giocate e forza fisica». 

INTERLIVERPOOL«L’Inter ha chance, non ci sono dubbi, anche se il Liverpool sta andando fortissimo». 

EUROPA LEAGUE«Beh, credo l’Atalanta. Il Porto invece spaventa: l’ho visto col Milan, è organizzato. Sarà dura». 

SARRI«Lo sento e quelle difficoltà un po’ me le aspettavo. Il suo modo di giocare è opposto a quello di Inzaghi alla Lazio: lui palleggia da dietro e non sopporta la difesa a cinque. Un periodo di transizione è legittimo. Il mister è molto preparato. I risultati arriveranno». 

ITALIANI«Chiesa mi piace tantissimo. Poi Zaniolo, che deve crescere in alcuni aspetti, ma è una potenziale superstar. Il terzo nome è Bastoni: ha classe. L’Italia ha bisogno di qualità e di creatività».