Boom Atalanta: Percassi ha un tesoro tra le mani

gomez
© foto www.imagephotoagency.it

Guardando la crescita delle valutazioni dei cartellini di proprietà della Dea, non resta che esclamare: boom Atalanta

E’ boom Atalanta, sia in campo, vista la qualificazione in Europa League, che in termini di valutazioni economiche. L’Eco di Bergamo ha pubblicato un interessante disamina sui cartellini dei calciatori atalantini, compresi Sportiello e Gagliardini, attualmente in prestito. Tolti il portiere ed Alberto Paloschi, ogni singolo elemento della rosa della Dea ha visto lievitare il suo valore sul mercato. Ciò, inutile nascondersi, fa rima con plusvalenze, quelle che la società bergamasca potrebbe generare vendendo alcuni dei suoi pezzi pregiati. Transfermarkt valuta la rosa, nel suo complesso, 130 milioni di euro: cifra esorbitante rispetto ai 72 di inizio stagione. Numeri che, giusto sottolinearlo, non sono frutto di invenzioni giornalistiche ma di discussioni nate tra gli utenti del portale stesso. Pazzesca l’escalation di Mattia Caldara, passato da una valutazione da 1 milione a quella da ben 12 milioni di euro. Così come Andrea Conti, attualmente valutato 6 milioni ma in procinto di valerne ben 10. Anche in mezzo al campo non si scherza: Franck Kessie è salito da 4 milioni di euro a ben 15, con la prospettiva di toccare quota 22 milioni. Mentre Alejandro Gomez da 9 milioni potrebbe salire a 18 e Petagna da 1 a 5 milioni di euro. L’isola del tesoro si trova in Lombardia.

Condividi