Edin Dzeko: «Nel calcio non si vince da soli»

52
edin dzeko
© foto www.imagephotoagency.it

Il centravanti della Roma Edin Dzeko, a circa due giorni dalla partita contro la Grecia del compagno Manolas, ha parlato alla stampa della sfida e del proprio momento di forma

Per Edin Dzeko l’avvio di stagione è andato molto meglio di quanto ci si aspettasse: già 10 reti in campionato nelle prime 12 giornate, difficile immaginare di meglio per il centravanti della Roma. Il bomber bosniaco è ansioso di confermare il proprio stato di grazia anche in nazionale contro la Grecia del compagno Manolas, assente però per infortunio. A due giorni dal match contro gli ellenici, i suoi commenti dal ritiro della Bosnia-Erzegovina.
LE DICHIARAZIONI – «Ho avuto modo di giocare sia con Torosidis sia con Manolas, ancora mio compagno alla Roma. Si è infortunato e non giocherà. Conosco molti dei loro giocatori e credo che siano una buona squadra, anche se non penso siano più forti di noi. Lo dimostreremo in campo. Il mio momento? Nel calcio un giocatore non vince di certo le partite da solo. Dovremo impegnarci di più di come abbiamo fatto contro il Belgio, tutti dobbiamo dare tutto per ottenere un risultato positivo anche contro la Grecia».

Condividi