Parolo: «Non vogliamo fermarci. Sul mercato…»

113
lazio parolo
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Parolo fa il punto della situazione in casa Lazio: ecco le parole del centrocampista sugli obiettivi, sul tecnico Inzaghi e molto altro

Reduce dal pareggio col Napoli, la Lazio di Simone Inzaghi è attesa dalla sfida col Genoa, occasione per poter proseguire la striscia di risultati positivi. Ecco il punto della situazione del centrocampista Marco Parolo a Premium Sport: «Spero di ripartire da dove ci siamo fermati, vogliamo riprendere la striscia di risultati positivi. Non vedo l’ora di scendere in campo di nuovo con i compagni. Inzaghi? Ci ha dato capacità di gestione ed energia nuova. È una persona convinta dei propri mezzi e sa cosa vuole. Se credo nel quarto posto Il potenziale questa squadra lo ha sempre avuto, bisognava trovare solo la strada giusta. Per puntare poi alla Champions, non dobbiamo accontentarci e ci dobbiamo mettere sempre in discussione e con il lavoro quotidiano possiamo arrivare in alto in classifica. Il mister e anche Peruzzi ci ha dato una grossa mano. Adesso non vogliamo fermarci».
CONTINUA PAROLO – Riporta Lazionews24.com: «Regista? Io nasco come mezza ala, ma se bisogna adattarsi non ci sono problemi, così come lo hanno fatto anche Anderson e Basta. Mercato? A parte quelllo che succederà a gennaio, dobbiamo avere sempre lo stesso spirito. Immobile? Ciro per me non è una sorpresa, è un attaccante che ha sempre fatto gol. All’estero ci può stare che si trovino delle difficoltà con l’adattamento e la lingua. Rinnovo? La Lazio per me rappresenta tanto, sono contento di essere qua e ringrazio la società per la fiducia che mi ha dato, si può aprire un ciclo. In passato sono stati commessi degli errori, ma si può imparare da quelli. Pioli all’Inter? È un allenatore competente e ha dimostrato di essere bravo, gli faccio il mio in bocca la lupo per questa nuova avventura».

Condividi