Muriel: «Che intesa con Quagliarella»

56
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Muriel si è detto soddisfatto dell’intesa trovata con Quagliarella alla fine della partita vinta dalla Sampdoria sul Sassuolo per 3-2

Con una doppietta nel finale, è stato protagonista del successo della Sampdoria sul Sassuolo, giocata ieri nell’anticipo delle 12.30 della tredicesima giornata di Serie A e vinta dai blucerchiati per 3-2. L’attaccante colombiano Luis Muriel, ai microfoni di Samp Tv, ha commentato così la gara: «Sono contento non per il gol, ma per la partita, per il risultato, per la vittoria, per quello che abbiamo fatto. Abbiamo dimostrato di essere una squadra che non molla mai, eravamo sotto 2-0 e abbiamo rimontato a 10 minuti dalla fine senza che nessuno se lo aspettasse. Abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo».

PENALTY – Nessun timore nemmeno per il calcio di rigore battuto al 90′ e che ha regalato alla Sampdoria i tre punti: «Sul rigore ero abbastanza tranquillo – ha detto MurielIl giorno prima sono rimasto venti minuti a calciare i rigori in allenamento».

QUAGLIARELLA – Cresce anche l’intesa con il compagno di reparto Fabio Quagliarella: «Il primo gol l’ha segnato su un mio assist e poi me l’ha reso per il secondo, quindi sono contento. Ci troviamo bene e ogni volta prima di iniziare la partita mi parla, cerca di mantenermi sempre in gara quando mi vede a volte che mi perdo. Sono molto contento di quello che stiamo facendo».

CROTONE – Muriel mette infine nel mirino anche la prossima gara dei blucerchiati contro il Crotone: «Sulla carta sembra una gara facile ma sappiamo che queste sono anche quelle più difficili. Dobbiamo restare più concentrati per centrare il risultato. Siamo in un momento buonissimo e dobbiamo allungarlo il più possibile».

Condividi