Sarri: «De Laurentiis? Certe cose vanno dette in privato. Su Aubameyang…»

97
Sarri Napoli Dolberg
© foto www.imagephotoagency.it

12^ giornata di Serie A, terminata 1-1 la sfida del San Paolo tra Napoli e Lazio: ecco l’analisi nel post-partita del tecnico partenopeo Maurizio Sarri

Napoli poco concreto: questo il concetto fondamentale espresso da Maurizio Sarri dopo il pareggio per 1-1 contro la Lazio, match valido per la 12^ giornata di Serie A. Ecco le parole del tecnico azzurro ai microfoni di Premium Sport: «E’ un momento in cui non concretizziamo le occasioni che creiamo. Se si commenta il risultato è un conto, se guardiamo il risultato, un altro».
CONTINUA SARRI – Prosegue il tecnico, come riportato dai nostri colleghi di Lazionews24.com: «Durante la mia gestione il Napoli non si era mai espressa così. Se guardiamo le statistiche a nostro favore, se continuiamo con questi numeri i risultati torneranno per forza a nostro favore. Stasera abbiamo trovato una squadra con un potenziale offensivo enorme, che si sta esprimendo a grandi livelli. Nonostante questo non abbiamo concesso loro quasi niente, giocando nella metà campo avversaria almeno per 70 minuti».
DE LAURENTIIS E AUBAMEYANG – Ancora Sarri: «Le parole del presidente? Può dare i suggeri­menti che vuole, io posso ascol­tarli o meno e stavolta non sono d’accordo con lui. Comunque, avrei preferito che determinate cose me le dicesse in privato. Aubameyang? Era stato messo in concorrenza con un altro attaccante (Icardi ndr) ed io ho detto che preferivo l’altro, ma poi non è arrivato nessuno dei due…».

Condividi