Roma: Spalletti verso il turnover contro l’Austria Vienna

96
convocati roma
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il successo al San Paolo contro il Napoli, i giallorossi preparano la partita con l’Austria Vienna di giovedì. Contro gli austriaci Spalletti schiererà la Roma B.

La vittoria di sabato pomeriggio contro il Napoli ha consentito alla Roma di centrare il secondo successo consecutivo e di mantenere inalterato il distacco dalla Juventus. Il risultato positivo strappato al San Paolo consente alla compagine di Spalletti di prepararsi al meglio per il prossimo impegno, giovedì 20 in Europa League contro l’Austria Vienna.

SPALLETTI FA TURNOVER – Contro gli austriaci il tecnico viareggino è intenzionato a mettere in atto una rotazione abbastanza ampia per far rifiatare i suoi dopo il grande sforzo profuso contro la squadra di Sarri. Guardando agli interpreti che probabilmente scenderanno in campo contro gli austriaci si potrebbe parlare di una vera e propria ‘Roma B’. Tra i pali tornerà Alisson, mentre l’assenza di De Rossi (che sconterà l’ultimo turno di squalifica dopo il rosso col Porto nel preliminare) porterà alla conferma di Paredes. Accanto all’argentino potrebbe agire Strootman, assente col Napoli per via di una lombalgia. In attacco, invece, dovrebbe finalmente scoccare il turno di El Sharaawy. Da sciogliere il ‘nodo Totti‘: Spalletti sta riflettendo se schierare il capitano insieme a Dzeko o se preferire l’uno all’altro. Quasi sicuro il turno di riposo per Salah e Perotti. Potrebbe esserci una chanche anche per Iturbe, desideroso di rilanciarsi dopo un periodo di flessione che dura ormai dalla scorsa stagione.

Condividi