Pazza Samp: il nutrizionista “ruba” la giacca ad Osti

213
osti
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria: il nutrizionista Angelini scambia per errore la giacca con il d. s. Osti e torna ad Empoli. Alla fine tutto si conclude per il meglio…

Curiosa disavventura capitata ieri nel centro tecnico della Sampdoria, a Bogliasco, quando il nutrizionista della squadra, Fabrizio Angelini, specialista voluto da Marco Giampaolo in persona quest’anno, ha inavvertitamente “rubato” la giacca al direttore sportivo blucerchiato Carlo Osti. È successo ovviamente tutto per caso, come racconta stamane Il Secolo XIX: Osti aveva appeso la giacca ad un appendiabiti del centro tecnico a causa del caldo e lo stesso aveva fatto il nutrizionista, che però al momento di andare via, per sbaglio, aveva preso la giacca di Osti. Il problema è che nel soprabito del d. s. sampdoriano c’erano anche le chiavi della sua automobile ed il portafogli con soldi e, soprattutto, documenti. Angelini è tornato tranquillamente ad Empoli, dove risiede, e solo all’arrivo si è accorto del misfatto.

SAMPDORIA: LO SCAMBIO DI GIACCA OSTI – ANGELINI – Il d. s. aveva una serie di impegni di lavoro improrogabili, ma senza giacca, senza automobile e senza portafogli, ha dovuto rimandare. A quel punto si è cercato di ovviare all’errore in qualche modo: si è pensato alla soluzione di un corriere, che però avrebbe richiesto troppo tempo per la spedizione dell’indumento. Alla fine è intervenuto il responsabile della comunicazione Paolo Viganò, che si è offerto di andare fino ad Empoli (un’ora e passa di auto circa) nel pomeriggio non avendo altri impegni urgenti da affrontare. Tutto è bene ciò che finisce bene.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
lotitoMarchetti – Lazio: un futuro tutto da scrivere
Prossimo articolo
bonaventuraBonaventura si è smarrito, ma il Milan ci crede