Juventus-Napoli, che successo: 50 emittenti collegate

40
juventus stadium
© foto www.imagephotoagency.it

Il big match dell’undicesima giornata di Serie A sarà seguito in tutto il mondo: oltre 50 emittenti per una copertura che riguarda 200 paesi

L’attesa per la partita più importante della stagione sta per finire. Juventus e Napoli saranno presto l’una di fronte all’altra per dar vita ai novanta minuti che, in maniera più che probabile, daranno il loro verdetto per il resto della stagione. Qualora la formazione allenata da Maurizio Sarri dovesse commettere un passo falso, i bianconeri aumenterebbero un distacco sempre più incolmabile. Alla vigilia, però, c’è già la prima vera vittoria per il calcio italiano.

PARLANO I NUMERI – L’anticipo più caldo dell’undicesima giornata di Serie A sarà seguito in tutto il mondo, suscitando così uno straordinario interesse da parte delle maggiori televisioni planetarie. Riflettori accesi sullo Juventus Stadium: ci saranno oltre 50 emittenti tv collegate, per una copertura che riguarderà oltre 200 paesi sparsi in ogni angolo dei 5 continenti. Prima delle statistiche, dei precedenti, addirittura del risultato finale: Juventus e Napoli hanno raggiunto un obiettivo non di poco conto per il movimento calcistico nazionale, nella speranza di potersi ripetere con altre avversarie nel corso delle prossime giornate di campionato. Non sarà facile, ma si può considerare un iniziale passo in avanti verso un miglioramento globale.

Condividi