Udinese, Del Neri: «Napoli proibitivo sulla carta»

36
udinese - torino faraoni
© foto www.imagephotoagency.it

L’Udinese di Luigi Del Neri, domenica, ospiterà un Napoli sottotono alla Dacia Arena

Siamo giunti all’ultima curva della sosta per i match delle varie nazionali, poi sarà di nuovo tempo di Serie A e scontri tra club. Del Neri è già proiettato mentalmente verso UdineseNapoli, sfida in programma sabato 19 novembre alle ore 18.00. Sfida delicata visti i precedenti dell’ultima volta: allora finì 3 – 1 per i padroni di casa, con Higuain che perse la testa nel battibecco con Felipe e fu espulso. Lì si spensero i sogni di gloria azzurri, che stavolta arriveranno a Udine per riaccendere quelli di alta classifica.
DIXIT – Il tecnico della compagine bianconera ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso dell’appuntamento odierno con Sportmediaset: «Napoli? Avversario tosto. Parliamo di una rosa costruita per raggiungere traguardi importanti sia nel nostro campionato che in Champions League. Penso che sia una partita proibitiva, solo sulla carta però. Poi in campo le cose sono del tutto diverse: contano gli uomini e l’intensità di gioco, in più avremo il pubblico dalla nostra. Siamo consci di scendere in campo contro una squadra forte, ma vogliamo ribaltare, a nostro favore, il pronostico». Chiaro, deciso e lineare. Hamsik e compagni troveranno un’avversaria con intenzioni bellicose nel prossimo week – end di A.

Condividi