Zidane-Juve: «Stadium? Avremmo vinto due Champions in più»

67
zidane juventus convocati puyol
© foto www.imagephotoagency.it

Zidane ripercorre i suoi anni vissuti con la Juventus, parlando dell’importanza dello Stadium: «Il Delle Alpi era uno stadio freddo in tutti i sensi»

L’epopea di Zinedine Zidane come calciatore ha trovato la sua esplosione nell’esperienza con la Juventus dal 1996 al 2001, squadra con cui si è messo maggiormente in mostra prima della vittoria del Mondiale 1998 con la Francia e il passaggio al Real Madrid nel 2001. Con la Juventus, Zidane ha vinto due Scudetti, una Supercoppa Europea, una Coppa Intercontinentale e una Supercoppa Italiana, senza riuscire ad incidere in Champions League con la vittoria del trofeo(impresa che gli riuscirà più tardi con il Real Madrid) negato da due finali perse consecutivamente.

LE DICHIARAZIONI – Eppure, Zizou, è convinto che la sua Juventus, con uno Juventus Stadium in più, sarebbe riuscita a dominare anche in Europa: «L’avesse avuto la mia Juve uno stadio così, con gente come Boksic e Thuram avremmo vinto due Champions consecutive. Invece giocavamo al Delle Alpi, uno stadio freddo in tutti i sensi – ha dichiarato Zidane a La Gazzetta dello Sport E’ meraviglioso e sicuramente decisivo in certi momenti» conclude il tecnico del Real Madrid sottolineando il valore in più portato dal nuovo stadio bianconero.

Condividi