Juve, agente Romero: «Scambio con Milik? Ecco come stanno le cose»

romero genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Palermo, procuratore di Cristian Romero, ha parlato del futuro del suo assistito. Il difensore potrebbe andare al Napoli per Milik alla Juve

Cristian Romero, difensore del Genoa ma di proprietà della Juve, potrebbe lasciare i bianconeri per unirsi al Napoli: i bianconeri potrebbero utilizzarlo come contropartita per Milik. Paolo Palermo, che cura gli interessi di Romero insieme ad altri agenti, ha parlato a Radio Marte del futuro del difensore classe ’98.

ROMERO – «È un ragazzo che ha tutte le carte in regola per fare una grandissima carriera. Al di là delle doti fisiche e tecniche è un risoluto, un pratico, ha una grande corsa, è il prototipo del difensore moderno. Mi ricorda vagamente Franco Baresi quando usciva palla al piede. La sua forza è la testa, vuole arrivare a grandi livelli e non si ferma mai, vuole andare in Nazionale maggiore, ora gioca in Under 23 e potrebbe giocare le Olimpiadi. Ci sono le premesse per far sì che lui possa fare bene».

CONTROPARTITA PER MILIK«Romero ha 21 anni e non è che costi poco, la Juventus l’ha pagato 25 milioni di euro. Tra l’altro la prima società a cui ho proposto Romero – lo gestiva mio figlio dall’Argentina – è stato il Napoli. Lo proposi a Giuntoli, lui ci può stare nel Napoli. Gioca da due anni titolare al Genoa, ma poi l’ha comprato la Juve. Non so se se ne libereranno facilmente. Chiellini e Bonucci hanno una certa età, Demiral si è infortunato, Rugani è in uscita. Peraltro anche l’Atalanta lo vorrebbe, il ragazzo ha mercato. Vedremo».