Arsenal-Chelsea, il destino beffardo dell’ex: Petr Cech

Arsenal-Chelsea, il destino beffardo dell’ex: Petr Cech
© foto www.imagephotoagency.it

Arsenal-Chelsea, finale di Europa League, sarà l’ultima partita in carriera di Petr Cech. Il destino gli ha riservato un brutto scherzo

Una bandiera per il Chelsea, un idolo per l’Arsenal: Petr Cech sarà l’ex per eccellenza della prossima finale di Europa League. Un destino beffardo, per il numero uno dei Gunners, visto che giocherà la sua ultima partita in carriera proprio contro la sua ex squadra, i Blues.

Il portiere classe 1982, infatti, dirà addio al calcio giocato e lo farà con una finale europea: auspicando di poter alzare anche l’ultimo trofeo della sua carriera. Il destino ha voluto però che fosse proprio contro il suo Chelsea: una maglia che ha onorato per ben 494 partite, vincendo 15 trofei, per un totale di 11 anni. Il calcio è anche questo.