Arsenal, Wenger: “Le voci di mercato non devono influenzarci”

© foto www.imagephotoagency.it

Arsène Wenger si trova al centro di una situazione difficile con le partenze di Cesc Fabregas e Samir Nasri che hanno gettato in subbuglio tutto l’ambiente dei “Gunners”. Le due stelle della formazione londinese sono infatti ad un passo dall’addio, ma Wenger esorta i suoi a non distrarsi e di non seguire le voci, poichè c’è un preliminare di Champions League contro l’Udinese da disputare martedì: “Le voci di mercato sicuramente disturbano, ma non devono essere una scusa. Dobbiamo confrontarci con queste cose, fa parte del nostro lavoro. I giocatori vanno e vengono. La cosa importante è che i calciatori siano sempre concentrati e pensino a vincere. Le indiscrezioni, da quando sono l’allenatore dell’Arsenal, sono state all’ordine del giorno. La stessa cosa accadde con Vieira, Petit, Overmars e Bergkamp, ogni anno. Fa parte del nostro lavoro e dobbiamo conviverci”.