Ascoli-Brescia streaming e probabili formazioni: dove vederla

Ascoli-Brescia streaming e probabili formazioni: dove vederla
© foto www.imagephotoagency.it

Ascoli-Brescia in streaming e in diretta TV: ecco le probabili formazioni e dove vedere la sfida valida per la 17ª giornata di Serie B

La 17ª giornata di Serie B si apre con la sfida tra Ascoli e Brescia che si affrontano allo stadio Cino e Lillo Del Duca. La gara, in programma venerdì 21 dicembre alle 21:00 mette di fronte due squadre che sembrano concorrere per obiettivi diversi. I lombardi hanno risalito pian piano la classifica e si ritrovano adesso secondi a tre punti dalla capolista Palermo e puntano dritti alla promozione nella massima serie da cui è assente dalla stagione 2010-2011. L’Ascoli, invece, ha mantenuto sino ad ora un andamento altalenante con 20 punti ottenuti, frutto di 5 vittorie, 5 sconfitte e altrettanti pareggi. Un ruolino di marcia che ha permesso ai bianconeri di essere al 10° posto, ma in virtù di una classifica corta e di una gara da recuperare, la zona play off non è così lontana (2 punti).

Ascoli-Brescia andrà in onda su DAZN,  piattaforma di streaming online disponibile in abbonamento,  su pcsmartphone e tablet. Clicca qui per abbonarti un mese gratis a DAZN. La diretta della gara sarà visibile anche in chiaro su Rai Sport (canale 58 del digitale terrestre. Infine è possibile seguire il match sul canale radiofonico Rai Radio 1 ed in diretta live testuale direttamente dal nostro sito con ampio pre-partita. Ecco una lista aggiornata di tutti i siti dove poter vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.


Ascoli-Brescia

Competizione: Serie B 2018/2019
Quando:  venerdì 21 dicembre 2018 
Fischio d’inizio: ore 21:00
Dove vederla in streaming:  DAZN – Rai Sport
Stadio: Cino e Lillo Del Duca (Ascoli)
Arbitro: Luigi Nasca della sezione di Bari


Ascoli-Brescia: le probabili formazioni

QUI ASCOLI – La squadra di Vivarini reduce dal pareggio interno contro la Cittadella per 1-1, cercherà tre punti importanti con una delle formazioni più temibili di questo campionato cadetto. L’obiettivo dei marchigiani è quello di agguantare la zona play off e provare l’assalto alla massima serie. Per la sfida il tecnico Vivarini non cambia modulo, confermando il 4-3-1-2 e diverse pedine che sono scese in campo durante lo scorso turno di campionato. In difesa dovrebbero esserci Laverone, Brosco, Padella e D’Elia. Davanti la retroguardia confermati Addae, TroianoFrattesi e sulla trequarti Ninkovic, di rientro dalla squalifica. Attacco affidato alla coppia Ardemagni-Beretta.

QUI BRESCIA – Le rondinelle sognano la Serie A e vogliono mantenere le posizioni più alte della classifica. Dopo un avvio un po’ a rilento, la squadra di Corini ha difatti inanellato una serie di risultati positivi con una sola sconfitta nelle ultime 14 gare con 8 vittorie  5 pareggi. La sfida contro l’Ascoli in trasferta non sarà tra le più semplici ed il tecnico dei biancazzurri dovrà mandare in campo la migliore formazione. Anche Corini dovrebbe optare per il 4-3-1-2 a specchio con Sabelli, Gastaldello, Romagnoli e Curcio in difesa davanti l’estremo difensore Alfonso. A centrocampo agiranno Bisoli, Tonali e Ndoj con Spalek sulla trequarti a sostegno delle due punte Torregrossa e Donnarumma.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-1-2): Lanni; Laverone, Brosco, Padella, D’Elia; Addae, Troiano, Frattesi; Ninkovic; Ardemagni, Beretta. Allenatore: Vivarini.

PROBABILE FORMAZIONE BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Gastaldello, Romagnoli, Curcio; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Torregrossa, Donnarumma. Allenatore: Corini.