Atalanta-Spal 1-2, tabellino e pagelle

zapata atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta-Spal, 23ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

L’Atalanta batte in rimonta la Spal nella 23ª giornata di campionato. Allo stadio Atleti Azzurri d’Italia, la gara si sblocca dopo 8 minuti con la rete dell’ex Petagna, ma nel secondo tempo i padroni di casa grazie alle reti di Zapata ed Ilicic ribaltano il punteggio. Adesso i nerazzurri possono sognare in grande visto l’attuale quarto posto in classifica. Buona prova di Petagna e Zapata, rimandati Castagne e Paloschi.


Atalanta-Spal 1-2: tabellino e pagelle

MARCATORI: 8′ Petagna (S), 57′ Ilicic (A), 80′ Zapata (A).

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha 6; Toloi 5,5, Palomino 6, Mancini 6; Hateboer 6,5, Freuler 5,5 (78′ Pasalic s.v.), De Roon 6, Castagne 5 (69′ Gosens 5,5); Gomez 6 (89′ Pessina s.v.); Ilicic 6,5, Zapata 7,5. A disposizione: Rossi, Gollini, Djimsiti, Masiello, Gosens, Reca, Pessina, Kulusevski, Pasalic, Barrow, Piccoli. Allenatore: Gasperini.

SPAL (3-5-2): Viviano 6,5; Vicari 6, Cionek 5,5, Bonifazi 6 (83′ Floccari s.v.); Lazzari 6, Valoti 6 (71′ Murgia 5,5), Missiroli 5,5, Kurtic 6, Costa 5,5; Petagna 7 (79′ Antenucci s.v.), Paloschi 5. A disposizione: Gomis, Poluzzi, Dickmann, Regini, Simic, Jankovic, Murgia, Schiattarella, Valdifiori, Floccari, Antenucci. Allenatore: Semplici.

ATALANTA– IL MIGLIORE

ZAPATA 7: Il centravanti nerazzurro non si ferma più. Un’altra rete, la 16esima in campionato, ed un assist regalano tre punti fondamentali alla sua squadra che adesso può sognare in grande.

ATALANTA – IL PEGGIORE

CASTAGNE 5: Prestazione da rivedere per l’esterno della formazione di Gasperini. Pochi spunti sulla corsia e molti errori in fase di impostazione non gli fanno guadagnare la sufficienza in pagella.

SPAL– IL MIGLIORE

PETAGNA 7: Gol dell’ex e prova di spirito e sacrificio per l’attaccante 23enne che prova sempre a far male la difesa avversaria.

SPAL– IL PEGGIORE

PALOSCHI 5: Impalpabile l’attaccante biancazzurro che tocca pochi palloni e non conclude quasi mai verso la porta.

ARBITRO: Massa di Imperia.

AMMONITI: 3′ Missiroli (S) 11′ Valoti (S), 13′ Hateboer (A), 28′ Paloschi (S).


Atalanta-Spal: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Vince in rimonta l’Atalanta contro la Spal, trovando due reti nel secondo tempo trova e tre punti fondamentali. Nella seconda frazione di gioco, i ritmi della partita cambiano e l’Atalanta vuole ribaltare il punteggio a tutti i costi. Il forcing bergamasco dà i suoi frutti al 57’ quando Zapata imbecca Ilicic tutto solo in area grazie ad un cross rasoterra, lo sloveno conclude di prima intenzione e trova la rete del pari. A 10 minuti dalla fine a regalare i tre punti alla Dea ci pensa Zapata che con una zampata in area sul servizio di Hateboer batte Viviano da pochi passi. Adesso la formazione di Gasperini, in attesa del Milan, impegnato stasera contro il Cagliari, è attualmente al quarto posto in classifica.

90’+3 Triplice fischio, vince in rimonta l’Atalanta per 1-2. 

90′ Tre minuti di recupero.

89′ Ultimo cambio per Gasperini: Pessina prende il posto di Gomez.

86′ Gestione del pallone da parte dei padroni di casa.

83′ Ultima sostituzione per la formazione biancazzurra: dentro Floccari per Bonifazi.

80′ ZAPATA! L’ATALANTA RIBALTA IL PUNTEGGIO: Ilicic lancia sulla corsia destra Hateboer che crossa basso verso il centro, dove arriva Zapata che da pochi passi fulmina Viviano e ribalta la gara.

79′ Sostituzione per gli ospiti: Petagna lascia il campo per far posto ad Antenucci.

78′ Secondo cambio per Gasperini: Pasalic prende il posto di Freuler.

77′ Grande anticipo di Vicari su Zapata che stava per tirare da pochi passi.

74′ Murgia riceve da Petagna e scappa verso la porta, ma il gioco è fermo per posizione di fuorigioco.

71′ Sostituzione anche per la Spal: fuori Valoti, dentro Murgia.

69′ Primo cambio per i padroni di casa: Gosens subentra a Castagne.

66′ Contropiede dell’Atalanta, Zapata prova ad innescare Ilicic, pallone troppo lungo che termina direttamente tra le mani di Viviano.

63′ Filtrante di Ilicic che cerca lo spunto di Toloi, i due non si intendono e la palla termina sul fondo.

60′ Lazzari serve Kurtic in area che conclude, conclusione ribattuta da Palomino che poi allontana.

57′ PAREGGIA L’ATALANTA, ILICIC! Velocissima incursione di Zapata sulla sinistra che serve sul secondo palo Ilicic con un cross rasoterra, conclusione di potenza dello sloveno che batte Viviano piazzando il pallone sotto la traversa.

55′ Cionek svetta su un corner dalla destra, palla di poco fuori.

52′ Possesso palla per i padroni di casa che cerca di colpire.

49′ Azione insistita dei padroni di casa che porta alla conclusione Mancini, palla ribattuta su cui si avventa Hateboer, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco dell’olandese.

46′ Inizia la ripresa.

SINTESI PRIMO TEMPO – Il primo tempo tra Atalanta e Spal si conclude con i biancazzurri in vantaggio per 0-1. Il match si sblocca dopo soli 8 minuti con la rete dell’ex Petagna che sfrutta al meglio un cross sul secondo palo di Kurtic. Dopo la rete del centravanti, la squadra di casa prova a reagire, ma la Spal resiste e rientra negli spogliatoi in vantaggio. Le occasioni migliori per la formazione di Gasperini capitano sui piedi di Gomez che prima calcia sull’esterno della rete e dopo qualche minuto sul portiere Viviano da buona posizione.

45′ Duplice fischio, termina senza recupero la prima frazione.

42′ Tiro di Toloi dal vertice basso dell’area di rigore, palla che finisce sul fondo.

40′ Conclusione dal limite di Freuler, palla altissima.

38′ Punizione messa dentro da Kurtic, palla che attraversa tutta l’area di rigore e termina sul fondo.

35′ Diagonale rasoterra deviato in corner di Ilicic.

34′ Zapata controlla il pallone nell’area avversaria, ma non riesce a calciare grazie ad una buona copertura di Bonifazi.

31′ Bonifazi chiude e allontana il pallone dopo un’incursione di Ilicic.

28′ Altro ammonito: giallo per Paloschi per un intervento da dietro su Gomez.

25′ Buona chiusura di Mancini su Paloschi che si era involato verso la porta.

22′ OCCASIONE PER L’ATALANTA: Palla rasoterra di Zapata verso il centro per Gomez che calcia un vero e proprio rigore in movimento, Viviano respinge nuovamente sui piedi dell’argentino che ci riprova, ma stavolta portiere degli ospiti riesce a bloccare.

21′ Cionek cerca Petagna in profondità anticipa Palomino.

18′ A terra Kurtic, dopo un contatto con Toloi.

15′ PALLA GOL PER I PADRONI DI CASA: Gomez riceve da Zapata e penetra in area, conclusione di potenza sul primo palo che termina sull’esterno della rete.

13′ Altro cartellino giallo per Hateboer per un intervento irregolare su Kurtic.

11′ Giallo per Valoti per un fallo su Gomez.

8′ OSPITI IN VANTAGGIO, PETAGNA! Kurtic controlla sulla sinistra e crossa sul secondo palo dove arriva Petagna che da pochi passi sorprende tutti e sblocca il punteggio.

6′ OCCASIONE PER LA SPAL: Erroraccio di Toloi che reagala palla a Petagna, il centravanti biancazzurro a tu per tu con il portiere calcia centrale e Berisha respinge in corner.

3′ Cartellino giallo per Missiroli che trattiene irregolarmente Zapata.

1′ Fischia Massa, inizia la gara, primo possesso affidato alla formazione ospite.

Formazioni in campo prima del fischio iniziale.


Atalanta-Spal: formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, Freuler, De Roon, Castagne; Gomez; Ilicic, Zapata. A disposizione: Rossi, Gollini, Djimsiti, Masiello, Gosens, Reca, Pessina, Kulusevski, Pasalic, Barrow, Piccoli. Allenatore: Gasperini.

SPAL (3-5-2): Viviano; Vicari, Cionek, Bonifazi; Lazzari, Valoti, Missiroli, Kurtic, Costa; Petagna, Paloschi. A disposizione: Gomis, Poluzzi, Dickmann, Regini, Simic, Jankovic, Murgia, Schiattarella, Valdifiori, Floccari,Antenucci. Allenatore: Semplici.

ARBITRO: Massa di Imperia.


Atalanta-Spal: probabili formazioni e pre-partita

L’Atalanta tra le mura amiche dello stadio Atleti Azzurri d’Italia affronta la Spal dopo 7 risultati utili consecutivi tra campionato e Coppa Italia. L’obiettivo della formazione di Gasperini è quello di rientrare in zona Europa, dopo le vittorie negli anticipi di Lazio e Roma. Contro la squadra emiliana, il tecnico schiererà buona parte della formazione che ha espugnato lo stadio del Cagliari nello scorso turno di campionato. Nel 3-4-2-1 ci saranno Berisha tra i pali andrà il titolare ed in difesa Toloi, Palomino e Mancini. In mezzo al campo agiranno De Roon e Freuler centralmente e Hateboer e Castagne sulle corsie laterali. Infine Gomez andrà sulla trequarti a sostegno delle due punte Ilicic e Zapata. Semplici contro i bergamaschi vuole allungare sulla zona salvezza per scongiurare la retrocessione. In campo nel consueto 3-5-2 ci saranno Viviano in porta e Cionek, Bonifazi e Vicari, quest’ultimo in campo al posto dello squalificato Felipe. A centrocampo il tecnico non potrà contare su un altro squalificato Fares che verrà sostituito da Costa affiancato da Lazzari, Valoti, Missiroli e Kurtic. Il reparto offensivo sarà affidato alla coppia Petagna-Antenucci.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, Freuler, De Roon, Castagne; Gomez; Ilicic, Zapata. A disposizione: Rossi, Gollini, Djimsiti, Masiello, Gosens, Reca, Pessina, Kulusevski, Pasalic, Barrow, Piccoli. Allenatore: Gasperini.

SPAL (3-5-2): Viviano; Vicari, Cionek, Bonifazi; Lazzari, Valoti, Missiroli, Kurtic, Costa; Petagna, Antenucci. A disposizione: Gomis, Poluzzi, Dickmann, Regini, Simic, Jankovic, Murgia, Schiattarella, Valdifiori, Floccari, Paloschi. Allenatore: Semplici.


Atalanta-Spal: i precedenti del match

I precedenti tra le due formazioni nella massima serie sono in totale 33 ed il confronto vede sino ad ora avanti gli emiliani che hanno conquistato 12 successi contro gli 8 dei bergamaschi, 13 sono i pareggi. Si ribalta la situazione analizzando le gare in casa dell’Atalanta che ha vinto in 6 occasioni su 16, 3 sono le vittorie della Spal e 7 i pareggi. Il computo delle reti realizzate nei 33 scontri disputati sino ad ora è di 33 contro 30 in favore della Spal.


Atalanta-Spal: l’arbitro della gara

La gara è stata affidata all’arbitro Davide Massa della sezione arbitrale di Imperia, coadiuvato dagli assistenti di linea Meli e Imperiale e dal quarto ufficiale Di Martino. Al Var sono stati designati Fabbri e Mondin.


Atalanta-Spal Streaming: dove vederla in tv

Atalanta-Spal sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Calcio 2 (canale 252 dello Sky Box in HD), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.