Barcellona, l’addio in lacrime di Suarez: «Sarò sempre vostro tifoso» – VIDEO

Luis Suarez ha tenuto una conferenza di addio al Barcellona, dopo il passaggio all’Atletico Madrid

Luis Suarez dice addio al Barcellona. E lo fa con le lacrime agli occhi e con tanta emozione, nel corso della conferenza stampa a lui dedicata.

TIFOSO A VITA – «Per me è difficilissimo. Sarò sempre grato al club per come mi ha trattato. Qui lascio tanti amici. Ringrazio la mia famiglia che mi ha sempre supportato, se ne va un essere umano con sentimenti profondi. È bello che i miei figli mi abbiano visto segnare tanti gol e vincere tanti trofei al fianco del miglior calciatore della storia. Questo mi resterò per sempre. Ringrazio i tifosi, lo staff. Avrete per sempre un tifoso in più, ovunque sarò. Giocare al Barcellona è un sogno, un sogno che ho realizzato. Il giorno in cui sono arrivato non me lo sarei mai immaginato. Sono orgoglioso di ciò che ho fatto, ma anche soddisfatto per questi 6 anni spettacolari». 

RAPPORTO CON MESSI – «Sono state dette tante cose, alcune non vere. Io ho sempre cercato di restare in disparte. Messi? Tutti sanno il rapporto che ho con Leo. Nel tempo che abbiamo condiviso al Barça abbiamo sempre cercato di fare il meglio e di aiutare la squadra. E mi ripeto: sono orgoglioso di quanto fatto». 

ATLETICO MADRID – «Vado all’Atletico con voglia e ambizione, mi piace questa nuova sfida. Quando il Barcellona mi ha detto che non contava più su di me ho ricevuto molte chiamate. Ma io sentivo che potevo andare in una squadra che potesse competere al massimo livello. E così siamo arrivati ad un accordo con l’Atletico».