Juve, incontro con l’agente di Benatia: non parte, è patto Champions

Juve, incontro con l’agente di Benatia: non parte, è patto Champions
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus vuole blindare Medhi Benatia. Il difensore vuole andare via, i bianconeri non vogliono cedere il marocchino

Nessuno lascerà la Juventus durante il mercato di gennaio! Patto Champions in casa bianconera, questo il diktat della società ai calciatori bianconeri. I musi lunghi dovranno trovare una soluzione per tornare a sorridere, almeno fino al termine della stagione. Al termine dell’annata verrà fatto il punto della situazione e chi vorrà andare, verrà lasciato andare, come da consuetudine bianconera. La Juve difficilmente ha trattenuto i giocatori contro la loro volontà ma a gennaio farà delle eccezioni. Medhi Benatia spinge per andare via già a gennaio, ma la Juventus non ha intenzione di lasciarlo partire a stagione in corso.

Ieri sera a Milano c’è stato un incontro tra Fabio Paratici, direttore sportivo della Juve, e Kharja, ex centrocampista e attuale agente del difensore Benatia. Il centrale ha giocato solo 6 partite e vorrebbe giocare di più ed è disposto a fare le valigie ma la Juve non vuole lasciarlo partire e ogni discorso sarà rinviato all’estate. In Italia si è vociferato di un possibile interesse da parte del Milan nei suoi confronti, mentre sul mercato estero è sempre attuale la pista che porta a Marsiglia. Tutto rinviato: la Juve blinda tutti per provare a vincere la Champions. I conti si faranno solo a fine stagione. Ogni partenza è stata rinviata.