Bernardeschi punta il Torino: «Gara speciale, da vincere Scudetto? Il campionato è ancora lungo»

Bernardeschi punta il Torino: «Gara speciale, da vincere Scudtto? Il campionato è ancora lungo»
© foto www.imagephotoagency.it

Federico Bernardeschi, calciatore della Juventus, ha parlato a pochi giorni dal derby contro il Torino. Le ultimissime

Federico Bernardeschi è pronto per il derby. Il calciatore della Juve è tornato fra i titolari dopo alcune settimane passate in infermeria per alcuni problemi fisici. Il giocatore è sceso in campo dall’inizio contro lo Young Boys e ha parlato così della sconfitta, indolore, dei bianconeri: «Tutte le sconfitte fanno male ma bisogna prenderne atto, andare avanti e meditare. Per fortuna abbiamo mantenuto il primo posto grazie alla sconfitta dello United. Certe partite non si possono sbagliare e lo sappiamo, ne abbiamo parlato. Ne siamo consapevoli, e già dal derby vogliamo riscattarci».

Berna ha parlato del ritorno in campo: «Sono felice di essere tornato dopo un mese e poco più di infortunio, spero di stare sempre meglio». Il calciatore bianconero ha poi puntato il mirino sul Toro, in vista del derby di sabato sera: «Il derby è sempre speciale, ci deve essere un bel clima cittadino, un bell’ambiente, l’importante è che ci sia sempre il rispetto di tutte le regole, poi noi faremo tutto per vincere e portare a casa i tre punti. Scudetto? Il campionato è ancora lungo, dobbiamo lottare fino all’ultimo perché dietro di noi non mollano. Dobbiamo essere bravi a rimanere lì fino alla fine e magari ad allungare il vantaggio». Berna ha parlato anche del sorteggio di Champions League: «Tutte le squadre sono forti. Giochiamo la Champions e qualsiasi squadra andrà bene anche se ci sono squadre più blasonate di altre».