Biglietti Russia 2018: richieste già oltre un milione

convocati nazionale
© foto www.imagephotoagency.it

Russia 2018 sarà il più grande evento sportivo della prossima estate. La certezza arriva dai primi dati delle richieste di tagliandi per il Mondiale, confermato dalla FIFA in una nota.

Il nuovo membro del consiglio del FIFA in rappresentanza della Russia (avente diritto in qualità di membro Uefa), Alexey Sorokin, nel corso dell’intervista rilasciata a Insideworldfootball, ha dichiarato le richieste per assistere alle partite dei mondiali 2018, hanno già superato quota un milione, di cui circa il 20% proveniente da oltreoceano.

A confermare i dati eccellenti è stato anche il responsabile del dipartimento della FIFA che si occupa della vicenda tagliandi per la prossima rassegna iridata, Falk Eller, che è entrato più nei dettagli. Nelle prime 24 ore in cui era possibile prenotarsi, più di 500.000 richieste sono pervenute ai server della FIFA con l’indicazione della partita a cui voler assistere.

Più precisamente, 60.000 sono state le richieste per il match inaugurale del 14 giugno 2018 mentre per la finalissima di Mosca del 15 luglio, i pretendenti sono già 83.000.

A conferma della bontà della modalità, Fatma Samoura, segretario generale della FIFA, aveva così presentato il meccanismo al momento dell’inaugurazione: «Abbiamo messo in atto un sistema di biglietteria che consentirà ai fan di tutto il mondo di potersi procurare in modo agevole i biglietti. In tutta la storia della manifestazione i tifosi hanno sempre avuto un ruolo fondamentale nel contribuire al fascino della Coppa del Mondo e continueranno a farlo anche in Russia grazie all’eccellente organizzazione e all’atmosfera che si respira negli stadi».

Come acquistare i biglietti per Russia 2018

Per entrare in possesso dei preziosi tagliandi, la FIFA ha previsto due fasi, la prima che si è aperta lo scorso 14 settembre e si concluderà il 12 ottobre. Ricordiamo che non è previsto alcun diritto di prelazione, dunque il criterio “chi prima arriva, meglio alloggia” non è stato inserito, in modo da permettere ai fans di tutto il mondo di pianificare senza alcun assillo. E dunque sarà il sorteggio a prevedere chi saranno i fortunati ad entrare in possesso dei tagliandi. Termine fissato? Il 16 novembre prossimo verrà reso noto l’esito di ogni singola richiesta.

Solo da quel giorno, e fino al 28 novembre, inizierà la seconda fase di vendita dei tagliandi, e solo allora verrà privilegiato il criterio del primo arrivato, prima servito.

La rassegna iridata si svolgerà in 12 differenti stadi in 11 città (Mosca utilizzerà due impianti) e sarà la prima a svolgersi in Russia.