Cagliari, Rafael: «Bologna molto forte»

L’estremo difensore brasiliano analizza la sconfitta patita dal Cagliari al Dall’Ara: 2-1 per Verdi e compagni

Dopo l’ottimo pareggio interno contro la Roma, il Cagliari cade a Bologna. La formazione di Massimo Rastelli è stata sconfitta 2-1 da Mattia Destro e compagni nel match valido per la 3^ giornata di Serie A, con i sardi in 10 per diversi minuti per il rosso sventolato a Storari. Al suo posto è entrato Rafael, che ha analizzato il ko in terra emiliana in zona mista.

LE PAROLE DI RAFAEL – Riporta Cagliarinews24.com: «Perdere non fa mai piacere, oggi anche con l’uomo in meno abbiamo provato a recuperare un punto ma non ci siamo riusciti. Abbiamo giocato la nostra gara, non è andata anche perché davanti avevamo un Bologna molto forte. L’espulsione? Noi in panchina eravamo molto distanti, difficile valutare ma l’arbitro ha deciso così e ormai è andata. Dobbiamo riposarci e poi ricominciare a lavorare sodo, ci sono ancora degli aspetti da migliorare. Un punto in tre partite è poco per una formazione come la nostra, siamo convinti di valere molto di più. Ora concentrazione massima per domenica, giochiamo in casa uno scontro salvezza da fare nostro assolutamente».