Bologna, la nuova vita di Lyanco. Che impatto dal suo arrivo

Bologna, la nuova vita di Lyanco. Che impatto dal suo arrivo
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo tanti problemi fisici e poche presenze al Torino, Lyanco è rinato con la maglia del Bologna. Decisivo il lavoro di Mihajlovic

Due stagioni al Torino con poche presenze, costellate da enormi problemi fisici. Arrivato in Piemonte come grande promessa, non ha mai potuto esprimersi al meglio prima il brutto infortunio rimediato al collo del piede sinistro con interessamento osseo. Da lì un lungo calvario che l’ha anche portato a San Paolo per le adeguate cure.

La svolta arriva al gennaio di quest’anno, quando il Bologna lo rileva in prestito. In Emilia ritrova Sinisa Mihajlovic, già avuto come tecnico nei tempi granata, che lo rivitalizza. Da quel momento il giocatore è partito 11 volte da titolare, e nella giornata di ieri è arrivato il giusto premio per il suo alto rendimento, il gol che ha contribuito alla vittoria decisiva per la salvezza dei rossoblù contro il Parma.