Buffon esalta la Juve: «La più forte, nessuno vorrebbe incontrarla»

Buffon esalta la Juve: «La più forte, nessuno vorrebbe incontrarla»
© foto www.imagephotoagency.it

Gigi Buffon, portiere del PSG, ha commentato l’eliminazione di Inter e Napoli dalla Champions. Ecco le sue parole

Il PSG doveva vincere in casa della Stella Rossa per strappare il pass per gli ottavi di finale. Campo ostico, come hanno dimostrato il pareggio del Napoli e la sconfitta del Liverpool, ma i parigini si sono imposti con il punteggio di 1-4. Gigi Buffon, portiere del PSG, titolare ieri sera, ha parlato a Sky Sport della qualificazione del Paris Saint-Germain e dell’eliminazione di Inter e Napoli: «Mi dispiace per entrambe: il Napoli se l’era creata per il bel percorso di cui è stato protagonista nel girone, l’Inter invece perché alla fine, a conti fatti, bastava una vittoria contro il Psv».

Prosegue Buffon: «Inoltre mi dispiace perché, forse, avrei avuto maggiori possibilità di tornare a giocare in Italia, in Champions, se Inter e Napoli fossero passate, perché entrambe sarebbero andate nel gruppo delle seconde e noi abbiamo chiuso da primi. Un passo indietro per il nostro calcio? No, ma è un peccato e un dispiacere, lo dico per una questione di orgoglio patriottico. Neymar? Sono un suo grande amico, sono contento per lui. E’ in una forma straripante e vuole continuare a stupire. Quando un giocatore così forte ha questa voglia di incidere tutto poi diventa più semplice».

Nuove dichiarazioni da parte di Gigi Buffon che ha parlato anche della sua ex squadra, la Juventus: «La Juventus è una delle squadre più forti della Champions. Hanno dato indicazioni molto precise di grande forza, ma non lo scopriamo ora. Anche negli altri anni siamo stati una delle squadre più forti in assoluto come mentalità e a questo è stato aggiunto Cristiano Ronaldo. La Juve è una squadra che nessuno vorrebbe incontrare».