Cagliari, Cellino: “Non cederemo Matri”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Cellino, presidente del Cagliari, ha oggi parlato di mercato sulle frequenze di Radio Kiss Kiss, annunciando che Matri non si muoverà  dalla Sardegna: “Non voglio parlare della questione Allegri. De Laurentiis mi ha chiesto Matri e gli ho risposto che per me sarebbe un onore venderlo ad un amico, ma noi per il prossimo anno vogliamo essere ancora più competitivi e quindi non lasceremo andare via un giocatore come Matri. Abbiamo progetti importanti e vogliamo una squadra importante. A gennaio avevo ricevuto un offerta anche dal Milan e suppongo che anche a giugno torneranno a bussare alla nostra porta ma diremo di no anche al Milan. Nei miei tanti anni ho ceduto un solo giocatore importante, che è Suazo che mi aveva chiesto di andare all’Inter, con altri campioni ho sempre resistito. Dei giocatori del Napoli mi piace molto Lavezzi, ho avuto la possibilità  di prenderlo prima di Marino e confesso che lo avrei pagato anche meno. Ai tempi decisi di non prenderlo perchè mi era parso un po’ svogliato invece è un ragazzo straordinario. Fu un errore non prenderlo. Il mio rapporto con Napoli è ottimo, amo la città  ed ho molti amici in città . Durante una partita può capitare di dire delle cose fuori luogo ma sono dovute al clima partita e non certo ad una antipatia nei confronti della città . Per alcune frasi in passato non mi sento di chiedere scusa in quanto non era alcuna mia intenzione offenderli.”