Fiorentina, cessioni in vista: tesoretto da 80-100 milioni

kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Fiorentina, restyling estivo: addio al tecnico Paulo Sousa ed ai suoi fedelissimi, da Nikola Kalinic a Josip Ilicic passando per Milan Badelj e forse Borja Valero

Calciomercato Fiorentina, previsto un grande restyling estivo. Se con il tecnico Paulo Sousa ci sarà una non dolorosa separazione, il direttore dell’area tecnica Pantaleo Corvino avrà il compito di sistemare diversi cardini del gioco del tecnico portoghese. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, l’obiettivo della dirigenza viola è quello di ottenere 80-100 milioni di euro dalle cessioni. A partire da quella di Nikola Kalinic: sfumato il passaggio al Tianjin Quanjian, l’attaccante croato sarà ceduto per una cifra tra i 35 ed i 50 milioni di euro, con il suo entourage che mira alla Premier League. Addio anche a Josip Ilicic e Milan Badelj, con l’ex Amburgo ancora nel mirino del Milan. Quasi sicuro anche l’addio di Gonzalo Rodriguez a parametro zero, con il centrale difensivo in scadenza di contratto. Attenzione anche alla situazione di Borja Valero: nonostante le dichiarazioni d’amore per Firenze ed i tifosi, in caso di un’offerta congrua (8-12 milioni di euro) anche l’ex Villareal potrebbe dare l’addio. Una rivoluzione estiva dunque, con la Fiorentina che ripartirà dai giovani: da Bernardeschi a Chiesa, passando per Vecino e Saponara.