Papà Sirigu: «Futuro? Dopo gli Europei»

© foto www.imagephotoagency.it

Sulla chance contro l’Irlanda: «Deve sfruttarla, è tranquillo»

Cresce l’attesa nella famiglia Sirigu per l’esordio agli Europei 2016 di Salvatore. Il portiere del Paris St Germain, infatti, scenderà in campo contro l’Irlanda nell’ultimo turno azzurro della fase a gironi. Antonio Conte, dunque, darà una possibilità a Sirigu, facendo così riposare Gianluigi Buffon, che in settimana tra l’altro ha avuto la febbre: «Mio figlio è lì per fare il vice di Buffon e stasera avrà l’opportunità di giocare. E’ una chance che deve sfruttare. L’ho sentito, è molto tranquillo e sereno. Stasera avrà una grande chance e non se la farà scappare, poi le altre valutazioni spettano all’allenatore. Io farei giocare sempre mio figlio, ma non sono Conte», ha dichiarato Adriano Sirigu a “Un giorno da Pecora” su Radio2.

PROSPETTIVE – All’orizzonte gli ottavi di finale contro la Spagna, mentre più lontano è il calciomercato: «Vinceremo contro la Spagna», assicura Sirigu senior. Sul futuro di suo figlio, che sarebbe pronto a lasciare il PSG invece non si sbilancia: «Una volta conclusi gli Europei prenderà una decisione sul suo futuro. Non so se lascerà il Paris St Germain. Fiorentina o Inter? Non so, non mi occupo io di queste cose, ma dopo gli Europei deciderà».