Berardi torna a segnare ed è subito uomo mercato. Squinzi: «Vale 50 milioni»

Berardi torna a segnare ed è subito uomo mercato. Squinzi: «Vale 50 milioni»
© foto www.imagephotoagency.it

Sassuolo, Berardi segna il gol numero 50 in maglia neroverde e rientra al centro dei discorsi di mercato

Berardi torna ad essere un giocatore degno d’interesse per il mercato. Dopo quattro mesi senza andare in rete è tornato a segnare realizzando il gol numero cinquanta con la maglia del suo Sassuolo e riflettori del mercato di gennaio si sono riaccesi su di lui. Berardi decide di festeggiare il traguardo raggiunto tramite un post sui social: «Questa non è stata solo una grande vittoria per la squadra, ma sopratutto una vittoria personale. Sono fiero e orgoglioso di aver raggiunto questo traguardo dei 50 in serie A con la maglia neroverde».
L’orgoglio per la sua squadra Berardi l’ha già dimostrato più volte, l’esempio più eclatante di tutti fu il no alla Juventus per godersi l’ Europa League con il suo  Sassuolo. Nonostante avesse passato quattro mesi senza segnare Berardi non si può dire che non abbia deluso anzi si ha regalato ottime prestazioni da inizio campionato. Il calciatore è probabile che resti neroverde almeno fino a giugno, così come ha detto il presidente Giorgio Squinzi, ma una cosa è sicura sono molte le squadre a tenerlo d’occhio in Italia e non solo.