Calciomercato Torino: botto finale

Calciomercato Torino: botto finale
© foto www.imagephotoagency.it

Il club granata si guarda attorno, pronto a cogliere le opportunità. Calciomercato Torino: i granata valutano gli esuberi delle grandi

Il Torino, almeno sin qui, non ha piazzato colpi di calciomercato e potrebbe continuare a non piazzarne. Il mercato di gennaio, il cosiddetto mercato di riparazione, serve a riparare gli eventuali errori commessi in estate ma il Toro non sembra aver bisogno di ‘riparazioni’ urgenti. Il club granata però rimane vigile, pronto a cogliere qualsiasi opportunità. E’ andato via Roberto Soriano, girato al Bologna via Villarreal, club proprietario del cartellino, e potrebbe arrivare un sostituto. Il Toro non ha un’urgenza e non è da escludere che Mazzarri possa ritrovarsi con la stessa rosa da qui alla fine del mercato. Secondo Tuttosport però, il calciomercato Torino potrebbe regalare delle sorprese finali.

Arriverà un botto allo scadere? Al momento nessuna ipotesi è da escludere. Roberto Pereyra del Watford sarebbe il sostituto ideale ma l’argentino non lascerà il club dei Pozzo prima di giugno e in questo momento la trattativa per l’ex juventino può solo essere impostata per l’estate. Piacciono Fofana e Stryger Larsen ma, come detto, non c’è fretta. Il Toro sonda il terreno alla ricerca della classica opportunità di mercato e guarda soprattutto in casa delle big, alla ricerca di un possibile esubero che possa permettere ai granata di compiere un ulteriore salto di qualità. Si cerca una mezzala ‘estrosa’: il Toro aspetta l’occasione. A fine gennaio sono possibili delle sorprese.