Carnevali: «Vogliamo trattenere Locatelli e Boga. Sul calendario…»

Carnevali Sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Le dichiarazioni

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima dell’inizio dell’ evento di beneficenza a Bologna ““Ripartire dopo il Covid, storie di sport”.

RIPARTIRE – «All’inizio c’è stata grande paura, perchè cambiare modo di vivere è difficile. Soprattuto per gli sportivi visto che ogni tanto pensano di essere invincibili. Siamo riusciti a superare questo grande momento di difficoltà. Come Sassuolo siamo riusciti a trattenere tutti i nostri giocatori nella città e ci siamo fatti forza l’un l’altro. Siamo stati compatti e uniti e siamo venuti fuori da questa situazione. È stato un punto di partenza per ricominciare a giocare nel migliore dei modi».

CALENDARIO – «Sarà importante partire bene. Sarà una partenza anomala visto che c’è stato poco tempo per organizzarci, c’è il calciomercato in corso. Tutto difficile ma bisogna abituarsi, l’importante è ripartire sapendo che abbiamo di fronte una stagione che tutto il mondo del calcio ha voglia di affrontare».

LOCATELLI – «Locatelli alla Juve si può fare? Non è facile perchè vogliamo trattenere il ragazzo, abbiamo il desiderio che possa rimanere con noi anche questa stagione. Se rimane qua ha la possibilità di mettersi in mostra ancora di più in ottica Europeo. La Juve lo vuole ma come lo vogliono altre squadre. Se cedono Ramsey? Pe fortuna non abbiamo solo Locatelli ma tanti ragazzi importanti. Devono esserci le condizioni, sia economiche che di altro tipo».

BOGA – «Stesso discorso di Locatelli. Ho il desiderio che possa rimanere con noi, siamo all’inizio di mercato è ancora lungo il percorso».