Che succede a Ronaldo? Due soli tiri contro il Bologna ed è già allarme in vista della Champions

Che succede a Ronaldo? Due soli tiri contro il Bologna ed è già allarme in vista della Champions
© foto www.imagephotoagency.it

L’appannamento di Cristiano Ronaldo evidenziato nella brutta prestazione di Bologna, preoccupa il popolo bianconero

Le prestazioni sottotono di Cristiano Ronaldo delle ultime settimane fanno il paio con un calo generale di rendimento di tutta la Juventus che anche a Bologna ha fatto fatica ad imporre il proprio gioco. Il «Fenomeno» sembra aver mostrato adesso il proprio volto umano dopo aver disputato quasi tutte le partite di questa parte di stagione a ritmi forsennati. Anche il quotidiano sportivo «Tuttosport» si interroga sullo stato di forma dell’asso portoghese. «Non è che CR7 abbia bisogno di riposare?» è la domanda che si pone il quotidiano storicamente vicino alla Vecchia Signora. Anche contro il Bologna, CR7 ha interrotto la striscia di reti consecutive in campionato (era andato a segno 5 volte nelle ultime 4 partite di serie A) ma ciò che risalta all’occhio in modo evidente è l’incapacità di saltare l’uomo e lo scarso dinamismo. Al Dall’Ara ha tirato in porta solo 2 volte perdendo 7 palloni. Cifre non da Ronaldo. E adesso il popolo juventino è in apprensione anche in vista del match di ritorno di Champions League contro l’Atletico. L’appannamento di Cristiano Ronaldo potrebbe far saltare i propositi di «remuntada».

Allegri, finora, ha concesso una tregua a CR7 solo a Bergamo in campionato e in Coppa Italia contro il Bologna. Se è vero, come riporta Tuttosport, che i preparatori che lo hanno allenato lo hanno descritto come una «macchina perfetta» in grado di autogestirsi, è lecito pensare che il fuoriclasse portoghese saprà dare le giuste indicazioni ad Allegri per centellinare le sue prestazioni. Di certo a Napoli ci sarà ma contro l’Udinese potrebbe riposare in vista dell’Atletico Madrid.