Chelsea, Abramovich non è convinto di Lampard come successore di Sarri

Chelsea, Abramovich non è convinto di Lampard come successore di Sarri
© foto www.imagephotoagency.it

Altri rallentamenti sul fronte Sarri-Juve: la dirigenza del Chelsea non sarebbe pienamente convinta di Frank Lampard come successore

Altri rallentamenti sul fronte Sarri-Juve. Come riporta il Daily Star, la dirigenza del Chelsea non lascerà andare via Sarri fino a quando non sarà pienamente convinta del suo successore designato, Frank Lampard. 

Il Chelsea, infatti, potrebbe rimpiazzare il tecnico italiano con uno dei giocatori simbolo dei Blues, anche se al momento la scelta sembra essere troppo rischiosa. La dirigenza non è convinta dalla poca esperienza del centrocampista: l’unica squadra allenata è il Derby County, con la promozione sfiorata nella finale playoff contro l’Aston Villa.