Chelsea, niente Luis Enrique: fiducia a tempo per Conte

Conte
© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Conte ha incassato nuovamente la fiducia della dirigenza blues e rimane sulla panchina del Chelsea, Luis Enrique per ora aspetta

Antonio Conte resta alla guida del Chelsea, almeno nel prossimo futuro: il consiglio d’amministrazione del club londinese gli ha rinnovato una fiducia a tempo. Nonostante la disfatta di Watford, la seconda pesante sconfitta di fila dopo il ko interno contro il Bournemouth, Roman Abramovich non sembra intenzionato a licenziarlo. Non solo per la mancanza di sostituti all’altezza ma anche per il delicato ciclo di partite che attente l’ex allenatore della Juventus: tra le quali la doppia trasferta a Manchester e la sfida di Champions League contro il Barcellona.

Il candidato più quotato per la panchina dei Blues rimane Luis Enrique, che però avrebbe confermato la propria indisponibilità a subentrare in corsa. Da qui la scelta obbligata della società, che ha preferito prendere tempo. Nel frattempo Conte ha concesso tre giorni di riposo ai suoi giocatori accusato dal suo arrivo di regimi d’allenamento troppo intensi per il calcio inglese. In sua difesa si è schierato il capitano del Chelsea, Gary Cahill«Siamo noi giocatori che dobbiamo assumerci le nostre responsabilità. Il manager ha svolto un lavoro assolutamente fantastico».