Commisso orgoglioso: «Nessun centro sportivo bello come il nostro» – VIDEO

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, ha parlato del nuovo centro sportivo della squadra viola che sorgerà a Bagno a Ripoli

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, ha parlato del nuovo centro sportivo viola che sorgerà a Bagno a Ripoli. Ecco le sue parole rilasciate al termine dell’incontro con il sindaco Francesco Casini e l’architetto Marco Casamonti riportate da FirenzeViola.it:

PERMESSI DEI LAVORI – «Quando vengo qui è come in un sogno. Le carte sono un’altra cosa rispetto alla realtà, andiamo avanti, speriamo di finire con la Soprintendenza questo mese, prendere i permessi ed entro Natale possiamo procedere con i lavori»

INIZIO DEI LAVORI – «Meno di 16 mesi perché abbiamo cominciato settembre-ottobre, abbiamo comprato la proprietà ad ottobre, cominceremo non più tardi del 2 gennaio tanto qui non c’è neve come in America nel nord. Speriamo in un anno… Non è solo il più grande, il più bello d’Europa, ma è la metà di un mini stadio, abbiamo un costo che è metà dello stadio. Qua verranno 400 persone ogni giorno. Nella storia della Fiorentina sarà la prima opera di cui sarà proprietaria e ne sono molto orgoglioso. Una cosa è mettere i soldi, un’altra è fare una cosa unica che resterà qui per sempre».

INCONTRO CON IL SINDACO – «Lo incontro sempre, abbiamo parlato già al telefono, l’ho visto e andiamo a mangiare qualcosa. È quasi incredibile, mi hanno detto che ci sono altri campi in Italia, ma nessuno è bello come questo».

CENTRO SPORTIVO – «Non mi lasciano andare dentro, gli edifici ci saranno, dove si mangia, la villa, femminile, maschile… Noi abbiamo due mini stadi e c’è la tribuna coperta, posti per i tifosi, ho intenzione di portarli qui per vedere le partite delle donne, della Primavera e pure per alcuni allenamenti della prima squadra».