Conferenza De Zerbi: «Fiorentina test difficile, non possiamo rilassarci»

© foto www.imagephotoagency.it

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha presentato in conferenza stampa il match contro la Fiorentina

(Dal nostro inviato a Sassuolo, Antonio Parrotto) Il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match con la Fiorentina. Ecco le sue parole: «Abbiamo vinto meritando a Verona, dobbiamo ripartire con lo stesso atteggiamento. La classifica continua a non piacerci ma l’atteggiamento non deve mai mandare, quello deve essere basilare. La classifica non è bellissima, abbiamo una gara in meno ma non è una sfida semplice. Oggi abbiamo 9 punti e dobbiamo rialzarci velocemente, non possiamo rilassarci».

Prosegue Roberto De Zerbi: «La squalifica di Magnanelli infastidisce perché lo conosco e mi sembra eccessiva. Mi è stato detto che nel pomeriggio arriverà il responso definitivo, non so se il club ha presentato il ricorso. Al di là di questo però Magnanelli va gestito. La Fiorentina non ha niente da invidiare alle prime 6-7 squadre del campionato. Hanno tanti nuovi e non è facile assemblarli ma la Fiorentina ha messo in difficoltà la Juve, ha fatto bene con la Lazio, ha vinto in casa del Milan. E’ una squadra di livello alto, noi li rispettiamo ma vogliamo fare la gara. Infortunati? Bourabia, Chiriches, Mazzitelli, Ferrari, Rogerio, Pegolo e Tripaldelli non sono recuperati. Lirola? Manca, ma va dato tempo a Toljan e Muldur. Polemiche a Firenze sull’arbitraggio con la Lazio? Non sono preoccupato, dobbiamo pensare a fare il nostro».