Conferenza stampa Liverani: «Questa squadra ha grandissime potenzialità»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Liverani: le parole del tecnico del Parma nella conferenza stampa di presentazione

Fabio Liverani si è presentato in conferenza stampa. Le parole del neo tecnico del Parma raccolte da TMW.

EMOZIONI – «Le emozioni sono tante. E’ una società con un passato storico importante, che è sempre stata nell’elite come squadra e come ambiente. La rinascita è stata di altissimo livello, è stata data continuità nella crescita. Chi sale dalla Serie B deve avere una proprietà solida e presente alle spalle. Il lavoro svolto da D’Aversa è stato di grandissimo livello. Ho tanto entusiasmo e voglia di fare bene in questa società. In questo momento preferisco far vedere il lavoro che le parole: spero di avere presto un riscontro sul campo».

PARMA – «Cosa mi aspetto? Chiarezza sul progetto è stata la prima cosa e l’ho condiviso con società e direttore. Il mio pensiero di gioco è quello di avere dei punti saldi, ci potranno essere momenti di difficoltà ma dovremo fare leva sui nostri punti di forza. Siamo quelli dell’anno scorso, un’ottima base su cui lavorare. Se ci saranno cessioni ci saranno delle entrate. Questa squadra ha grandissime potenzialità. E’ un gruppo che ha fatto bene e può migliorare».

MODULO – «Difesa a quattro e centrocampo a tre. Poi davanti vedremo le caratteristiche a disposizione. Con l’addio di Kulusevski e Caprari abbiamo perso dei gol, e dovremo cercare questi gol da qualche altra parte. Se dovesse andare via qualcuno cercheremo soluzioni adeguate, poi ci metteremo in campo secondo le caratteristiche dei giocatori».

VETI SULLE CESSIONI – «So l’idea del direttore sportivo e la partecipazione della società. Siamo sulla stessa linea d’onda. Per decidere una cessione o no serve unità d’intenti. Ma non metterò mai il veto ad una cessione se porta grande guadagno alla società. Ad un uscita dovrà seguire un’entrata, in una stagione compressa in otto mesi e con cinque sostituzioni a disposizione».