Conte, niente rinnovo con l’Italia: c’è la Roma? | Stampa

© foto www.imagephotoagency.it

Pallotta pronto a strappare il C.T. agli azzurri

«Siamo pronti a rinnovare il contratto di Antonio Conte per altri due anni, fino al 30 giugno 2018». Da mesi, ormai, Carlo Tavecchio ripete la stessa frase: un modo per provare a convincere definitivamente Antonio Conte? Forse sì. Sta di fatto, però, che ad oggi non ha avuto alcun effetto sull’ex tecnico della Juventus. Conte di mercato non vuole sentirne parlare, perché «la qualificazione è tutt’altro che scontata, e prima ad Euro 2016 bisogna arrivarci, poi ne riparleremo».

ATTENZIONE – Secondo quanto riferito dall’edizione odierna de La Stampa, l’allenatore salentino di accordi non ne ha ancora presi con nessuno, ma si è guardato un po’ in giro. Di proposte ne sono arrivate parecchie, ed una in particolare lo stuzzica: quella della Roma. Potrebbe presto andare nella Capitale a firmare, sì, ma non più con Tavecchio: James Pallotta è pronto a soffiarlo alla Nazionale. E la Juve? La società punta su Allegri, solo i tifosi, sul profilo Facebook del C.T., scrivono messaggi d’affetto.