de Vrij spara alto: «Gli agenti vogliono 6 milioni in più»

© foto www.imagephotoagency.it

Il rinnovo di Stefan de Vrij con la Lazio si fa sempre più complicato. Le ultimissime con l’Inter sullo sfondo

La Lazio le sta provando tutte per far rinnovare Stefan de Vrij. Il centrale olandese, perno della difesa di Simone Inzaghi, è in scadenza di contratto e potrebbe andare via a parametro zero. La Lazio, come riportano anche i colleghi di lazionews24.com, ha offerto 2,5 milioni a stagione fino al 2019 con opzione fino al 2020 in caso di qualificazione alla Champions League con l’inserimento di una clausola rescissoria da circa 28 milioni di euro. Il giocatore vorrebbe rinnovare ma la Seg, l’agenzia che cura interessi e che ha appena ingaggiato nella propria scuderia il centrale laziale Bastos, spara alto.

Secondo Matteo Materazzi, agente FIFA, intervenuto a “Laziali in Tv“, la Seg avrebbe chiesto una commissione spropositata: «La trattativa per il rinnovo è bloccato perché la Seg, oltre alla commissione sull’operazione di cessione vuole inserire una percentuale sulla clausola rescissoria. La clausola dovrebbe aggirarsi attorno ai 28 milioni di euro, loro chiedono il 20% circa, quindi parliamo di una cifra tra i 5 e i 6 milioni di euro. Tutto è pero in una fase di stallo perché è nelle mani di un Lotito che continua a riflettere, la Seg non ha fretta perché il giocatore può andare via a parametro zero». Attenzione quindi all’Inter: i nerazzurri hanno l’intesa da 4 milioni a stagione per l’ingaggio a parametro zero del difensore.