De Zerbi: «Europa League? Non bisogna pensare all’obiettivo finale, ma il percorso»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l’Udinese

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l’Udinese.

«Dobbiamo viverci il momento con felicità ed entusiasmo, non tralasciando niente nell’attenzione, non pensandoci più bravi di quelli che in realtà siamo. Se dovessimo sentirci più bravi perderei la testa. Al contempo, dobbiamo giocare con la gioia e la consapevolezza del fatto che tutto ciò che stiamo facendo ce lo stiamo conquistato, nessuno ci sta regalando nulla. Poi le partite ognuno può leggerle come vuole, ma noi abbiamo mantenuto la nostra identità fortissima anche a Napoli. Non bisogna pensare all’obiettivo finale, ma il percorso. Noi non abbiamo la spada di damocle che dobbiamo arrivare per forza in Europa League, per forza chissà dove. Noi dobbiamo godere del percorso. E probabilmente vederci così in alto in classifica è un bene non per la prima squadra del Sassuolo, ma per tutto il Sassuolo calcistico. Quello che abbiamo seminato e sudato in questi anni qualcosa ci sta portando, anche se ad oggi non è niente. Però la famosa crescita qualche effetto lo sta producendo».