Donatelli e il mercato del Genoa: «Cerchiamo due pedine importanti»

Donatelli e il mercato del Genoa: «Cerchiamo due pedine importanti»
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore sportivo del Genoa, Mario Donatelli, ha parlato del calciomercato del club rossoblù. Ecco le sue parole

Il Genoa è pronto ai primi botti di calciomercato. Il club rossoblù potrebbe rivoluzionare la rosa di Cesare Prandelli, ingaggiando almeno 4-5 calciatori. Tanti però i gioielli in vetrina, tante le richieste per Kouamé, Piatek e Romero. Il club del presidente Preziosi però ha lanciato messaggi rassicuranti: i tre non andranno via a gennaio. I grandi club si stanno muovendo per giugno. Mario Donatelli, direttore sportivo del Genoa, ha parlato a Radio Kiss Kiss del mercato dei rossoblù: «Kouamé, Piatek e Romero non si muovono fino a giugno. Piatek? Fare valutazioni in cifre è inopportuno, però l’idea del Genoa è che sarà ceduto per una cifra importante, seguendo le medie che ci sono in giro. Le cifre dipenderanno anche dagli interlocutori, noi sappiamo qual è la nostra idea».

Mario Donatelli ha parlato del possibile addio di Kouamé e del mercato in entrata: «Kouamé è al primo anno di A e sta facendo bene. Sembra un veterano e ha tante qualità. Sulle sue tracce c’è il Napoli ma gli azzurri non sono gli unici ad essersi interessati. Futuro al Napoli? Sarà determinante l’intervento dei due presidenti, Preziosi e De Laurentiis, se le cose dovessero andare avanti. Mercato in entrata? Cerchiamo un esterno sinistro ma vedremo il da farsi perché Lazovic sta facendo bene a sinistra e poi cerchiamo un centrocampista».