In Spagna si chiedono: «E se fosse Dybala a rifiutare il Barcellona?»

dybala juventus
© foto MP

In Spagna rilanciano l’ipotesi: Dybala non sarebbe pienamente convinto della possibilità del trasferimento al Barcellona. I tre motivi

Sono ore calde, caldissime, e non ci riferiamo certo – o meglio, non solo – alle temperature al rialzo in tutta l’Italia, bensì parliamo del possibile trasferimento dell’estate, il passaggio di Neymar dal Barcellona al Paris Saint-Germain per 222 milioni di euro, come da clausola rescissoria. Una situazione che di fatto tocca anche la Juventus e Paulo Dybala, considerato uno tra i possibili eredi di O’ Ney al Barcellona insieme al connazionale Lionel Messi. C’è un però. Dalla Spagna, e precisamente, dal quotidiano El Mundo Deportivo, arriva una suggestione: «E se alla fine fosse Paulo Dybala a dire di no al Barcellona?». Il quotidiano iberico rilancia questa ipotesi per tutta una serie di motivi secondo cui la Joya bianconera non sarebbe pienamente convinto del possibile trasferimento in Catalogna. Il Barcellona, infatti, non sembrerebbe muoversi in modo deciso nella trattativa e non avrebbe nemmeno contattato direttamente l’entourage dell’ex calciatore del Palermo. Altri dubbi, invece, nutrirebbe Dybala in merito al ruolo che occuperebbe al Barcellona nel progetto tecnico di Valverde. Secondo le ultime indiscrezioni, inoltre, le mire dei catalani in caso di partenza di Neymar sarebbero tutte per Angel Di Maria, che potrebbe anche rientrare nella maxi-operazione imbastita con il PSG.