Connettiti con noi

Hanno Detto

Edmundo rivela: «Francia ’98? Dissero che Ronaldo sarebbe morto in campo»

Pubblicato

su

ronaldo simoni

Edmundo, ex attaccante del Napoli, ha raccontato ai microfoni di ESPN alcuni retroscena sulla finale del Mondiale di Francia ’98

Edmundo, ex attaccante del Napoli, ha raccontato ai microfoni di ESPN alcuni retroscena sulla finale del Mondiale di Francia ’98. Le sue dichiarazioni.

«Ero già in distinta tra i titolari. Poi è arrivato Ronaldo, accompagnato da uno dei medici. Ha incontrato Zagallo e lo staff per qualche minuto e, quando sono usciti, il mister mi ha detto che avrebbe giocato Ronaldo. Quando ho visto Ronaldo con le convulsioni, sono uscito urlando per i corridoi. Era viola, con la lingua girata, ansimava… I medici sono arrivati ​​subito e sono riusciti a fargli riprendere conoscenza. Leonardo, attuale direttore sportivo del Paris Saint Germain, disse ‘Questo ragazzo non sta bene, morirà in campo’. Lo convinsero a fare alcuni test a Parigi e, intanto, Zagallo decise che avrei giocato al suo posto. Era il migliore del mondo ma per me è stata una decisione medica, non tecnica».