Connettiti con noi

Bologna News

Fenucci: «I club propongano un fair play finanziario. Sugli stadi siamo molto indietro»

Pubblicato

su

FENUCCI

L’a.d. del Bologna Fenucci ha parlato della crisi economica che sta vivendo il calcio italiano

Claudio Fenucci, amministratore delegato del Bologna, in una intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato della crisi economica che sta vivendo il calcio italiano.

DEBITI – «Già prima della pandemia. avevamo fra le grandi leghe europee il peggiore rapporto debiti/fatturato. Nonostante la caduta dei ricavi, non siamo riusciti a contenere il costo del lavoro che resta troppo alto. E la riduzione dei valori dei diritti dei calciatori ha aggravato la situazione».

FAIR PLAY FINANZIARIO – «Stiamo ragionando con la Federazione per armonizzare le licenze italiane con quelle Uefa. Ma dobbiamo fare noi, noi club, una proposta di fair play finanziario anche ragionando sul salary cap e sulla scelta di contenimento dei costi in Spagna».

PROBLEMA STADI – «È la parte dei ricavi dove siamo più indietro. Da una parte il Governo si deve porre il problema della realizzazione di infrastrutture. Dall’altra dobbiamo evitare progettualità troppo complesse. La formula pubblico-privato non è il modello Bologna, ma quello che in voga in tutta Europa».

GIOVANI – «Serve un nuovo rapporto con la Serie B che può essere il vero momento formativo per i nostri giovani. Poi ci manca il calcio di strada e a scuola: bisogna aumentare il numero di ragazzi che giocano a pallone».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.