Fiorentina, Montella si gioca la A. Su chi deve puntare l’Aeroplanino

Fiorentina, Montella si gioca la A. Su chi deve puntare l’Aeroplanino
© foto www.imagephotoagency.it

Montella prepara la delicata sfida col Genoa. Tre i profili su cui l’allenatore deve puntare in vista dello scontro salvezza

Sarà una serata caldissima, al Franchi. Fiorentina e Genoa si affronteranno per decretare chi rimarrà in Serie A. Potrebbero festeggiare entrambe (dipende dal risultato dell’Empoli), oppure una delle due potrebbe soccombere. Surreale che la viola si presenti a questa sfida in determinate condizioni. Montella ha da chiedere un ultimo sforzo ai suoi per vincere la gara ed evitare di fare calcoli pericolosi.

Poche le certezze su cui l’Aeroplanino può basarsi. Il gioiello della squadra è Federico Chiesa, ma da troppe settimane è ormai spento. Si cercherà un suo colpo di coda per la resurrezione finale. Così come si pretende qualcosa da Simeone, autore, bisogna dirlo, di una stagione più che al di sotto le aspettative. C’è poi Pezzella, il capitano. Che rientrerà nella gara più importante dopo la frattura alla mascella. Domenica c’è davvero bisogno di tutti.